Luned 21 Gennaio17:24:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A San Giovanni bimbi a lezione contro gli sprechi alimentari nelle mense scolastiche

Attualità San Giovanni in Marignano | 13:09 - 13 Dicembre 2018 A San Giovanni bimbi a lezione contro gli sprechi alimentari nelle mense scolastiche

Martedì 27 Novembre il nuovo Comitato Mensa si è riunito presso il Comune di San Giovanni in Marignano per il primo incontro dell’anno scolastico 2018/19. Come da regolamento comunale, il Comitato è formato da rappresentati dell’amministrazione comunale, tra i quali l’Assessore alla Pubblica Istruzione Michela Bertuccioli, dai referenti di genitori ed insegnanti dei vari ordini scolastici (infanzia e scuola primaria) e dal Direttore mense Camst Elisabetta Brandolini. Attualmente la carica di Presidente del Comitato è stata confermata a Elisa di Gruttola.


Dalla sua nascita, nell’anno scolastico 2014/2015, questo vero e proprio strumento di partecipazione ha mostrato una significativa ed importante evoluzione. Partendo, come spesso accade, dall’esigenza di controllo della qualità del servizio, il comitato nel tempo ha saputo creare sempre più proposte di pubblica utilità, quali incontri tematici sull’alimentazione, scelta dei prodotti alimentari,  individuazioni di alternative di presentazione dei pasti per l’aumento del gradimento da parte dei bambini.


Attualmente si sta portando avanti un progetto di contrasto e sensibilizzazione allo spreco alimentare, già iniziato lo scorso anno scolastico attraverso un monitoraggio effettuato da parte del personale Camst presso la scuola primaria nel mese di maggio 2018 e che si è concluso con il riscontro molto positivo che ha evidenziato  minimi sprechi da parte della cucina. A questo punto il progetto procederà attraverso un prezioso lavoro di raccolta dati dalle famiglie per poi ritornare alle stesse sotto forma di un libretto.


Nello specifico, per sensibilizzare ed educare al “non spreco”, si è scelto di non presentare un pacchetto pre-confezionato e già pronto, ma di utilizzare una modalità di coinvolgimento diretto dei bambini e dei loro genitori per arrivare a creare “insieme”  il prodotto di questa esperienza. I successivi passaggi operativi prevederanno un incontro pubblico, agli inizi del 2019, con tutti i genitori della scuola dell’infanzia e della scuola primaria per spiegare agli insegnanti e ai genitori come è nato questo progetto e per presentare la proposta di un questionario da rivolgere alle famiglie per porre l’attenzione su alcuni comportamenti  corretti che riguardano i vari momenti del consumo alimentare (la spesa, la conservazione dei prodotti acquistati, conoscere il proprio appetito, utilizzare gli avanzi con ricette creative). Successivamente, verrà consegnato alle famiglie il questionario attraverso la distribuzione agli alunni della scuola. Infine, raccolto  tutto il materiale e i disegni, si procederà alla selezione per la creazione di un opuscolo a fumetti contenente tutte le regole base emerse per evitare lo spreco alimentare e ricette per dare “nuova vita” agli avanzi.


Il Comitato mensa ha deciso quindi di proseguire chiedendo la collaborazione dell’Istituto Comprensivo Statale di San Giovanni in Marignano e dell’Associazione Scuolinfesta, i cui associati sono genitori sempre molto attivi e sensibili a tutte le iniziative e progetti di sensibilizzazione sociale e culturale. Il progetto si preannuncia davvero molto interessante e la modalità esperienziale permetterà sicuramente di attirare maggiormente l’attenzione e le idee dei bambini e dei genitori, offrendo materiale utile alle riflessioni sul tema, in una forma accattivante e con linguaggio ed immagini facilmente comprensibili ai bambini in quanto da loro stessi creati.