Gioved 21 Marzo21:49:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, medici a domicilio: l'associazione che cura gratuitamente i malati di tumore

Attualità Rimini | 10:29 - 13 Dicembre 2018 Rimini, medici a domicilio: l'associazione che cura gratuitamente i malati di tumore

Da due anni è presente anche a Rimini e provincia un Ente di solidarietà che cura i malati di cancro gratuitamente a casa loro, in maniera totalmente gratuita. 
La Fondazione Ant ( Assistenza NazionaleTumori) è nata  nel 1978 a Bologna per iniziativa dell’oncologo Franco Pannuti, ed è la più ampia realtà non profit in Italia  per  l’assistenza  specialistica  gratuita  domiciliare  ai  malati  di  tumore  e  i  progetti  di  prevenzione  oncologica.  La sua missione  si  ispira  all’Eubiosia la vita con dignità dal primo all’ultimo istante, mettendo al centro dell'interesse il Sofferente e la famiglia, per l’umanizzazione delle cure e per evitare l'abbandono sociale e terapeutico. 
Il servizio ai pazienti è del tutto gratuito ma i medici e gli specialisti che operano con Ant sono regolarmente retribuiti tramite donazioni private, il 5 % 1000, ed opere di autofinanziamento quali i charity shop, negozi dove viene rivenduto abbigliamento ed oggettistica, il cui ricavato viene devoluto appunto alla retribuzione degli operatori. Anche a Rimini si trova un negozio di solidarietà, in Corso d’Augusto 188 gestito da volontari, fondamentali per la diffusione dell’impegnativa e costosa mission della fondazione. 
Ant  porta  avanti, inoltre,  progetti  di  prevenzione  oncologica  ricolte a tutti i cittadini per  la  diagnosi  precoce  del  melanoma,  delle  neoplasie  tiroidee, ginecologiche  e  mammarie. 
Dall’avvio  dei  vari  progetti  sono  state  visitate  gratuitamente  170.937  persone  in 83 province  italiane  (dati  aggiornati  a  Dicembre  2017).  Le  campagne  di  prevenzione  si  effettuano  negli  ambulatori  Ant  in Italia,  presso  strutture  sanitarie  messe  a  disposizione  della  Fondazione  in  modo  gratuito  e  infine  sull’Ambulatorio Mobile,  dotato  di  strumentazione  diagnostica  all’avanguardia  (mammografo  digitale,  ecografo  e  videodermatoscopio) che consente di eseguire sul territorio le visite di prevenzione dei vari progetti portati avanti.  
Attualmente, in provincia di Rimini 15 sofferenti ricevono le cure domiciliari e 460 cittadini hanno ricevuto visite mediche specialistiche. 
Ant sta diffondendo il suo messaggio anche a Ravenna, Cesena (dove proprio in questi giorni è in corso una campagna di prevenzione dei tumori della pelle) ed altre realtà romagnole.  La Fondazione ha bisogno dell’aiuto di tutti: chiunque fosse interessato a partecipare, donando tempo e risorse, può rivolgersi a: Dott. Pierluigi de Michele, Organizzazione e Relazioni esterne Fondazione Ant Italia Onlus telefono +39 051 719011| cellulare348 3102667