Sabato 20 Aprile07:29:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley C maschile, il Bellaria conquista un punto a Sassuolo: ko al tie break (3-2)

Sport Bellaria Igea Marina | 18:47 - 12 Dicembre 2018 Volley C maschile, il Bellaria conquista un punto a Sassuolo: ko al tie break (3-2)

Alla settima giornata, contro l'altra squadra imbattuta del girone B di serie C, arriva il primo stop stagionale per il RomagnaBanca Bellaria. A Sassuolo, i padroni di casa si impongono, ma con il minimo scarto sia in termini di set che di punteggio: il decisivo tie break infatti si decide proprio nei frangenti finali, con Marcello Vecchi che sigla il 15-13 finale. Coach Botteghi è costretto a rinunciare a Mancinelli, costretto a dare forfait all'ultimo, e lancia titolare il 99 Ciandrini, che va ad affiancare Bertacca in posto 4. In regia capitan Alessandri, e in posto 2, confermato il 99 Evangelisti; al centro Rossi e Diaz, libero il baby Casali.

"Abbiamo perso per due punti al quinto set in casa di una squadra che era a punteggio pieno. Vista così, tutto sommato, significa che siamo molto competitivi e non lo vedo come un risultato brutto. Un po' di rammarico c'è, non lo nascondo, soprattutto se pensiamo che al tie break ci siamo presentati avanti 13-12. Usciamo da Sassuolo con la consapevolezza che potevamo fare meglio di quanto fatto. - dice coach Botteghi - Ad esempio, in difesa possiamo crescere ancora molto e i ragazzi più giovani non sono riusciti ancora a trasportare al sabato quello che gli vedo fare di buono in settimana. Teniamo presente che non sono ancora passati due mesi dall'inizio del campionato e la stagione è ancora lunga, quindi credo che possiamo e dobbiamo migliorare il nostro gioco. Prima di Natale, ci aspettano altre due sfide di alta quota, contro Atlas, dove gioca il nostro ex D'Andria, e contro San Marino; dobbiamo tenere alta la concentrazione per due settimane e poi potremo fare un primo bilancio".

Con il punticino raccolto, Bellaria rimane al terzo posto in classifica con 16 punti, all'inseguimento di Atlas Santo Stefano (21 punti, ma una gara in più) e Sassuolo (20 punti). Subito dietro, invece, ci sono San Marino (15 punti) e Spezzano (14), che sta velocemente risalendo la china.


Alla settima giornata, contro l'altra squadra imbattuta del girone B di serie C, arriva il primo stop stagionale per il RomagnaBanca Bellaria. A Sassuolo, i padroni di casa si impongono, ma con il minimo scarto sia in termini di set che di punteggio: il decisivo tie break infatti si decide proprio nei frangenti finali, con Marcello Vecchi che sigla il 15-13 finale. Coach Botteghi è costretto a rinunciare a Mancinelli, costretto a dare forfait all'ultimo, e lancia titolare il 99 Ciandrini, che va ad affiancare Bertacca in posto 4. In regia capitan Alessandri, e in posto 2, confermato il 99 Evangelisti; al centro Rossi e Diaz, libero il baby Casali.

"Abbiamo perso per due punti al quinto set in casa di una squadra che era a punteggio pieno. Vista così significa che siamo molto competitivi e non lo vedo come un risultato brutto. Un po' di rammarico c'è, non lo nascondo, soprattutto se pensiamo che al tie break ci siamo presentati avanti 13-12. Usciamo da Sassuolo con la consapevolezza che potevamo fare meglio di quanto fatto - dice coach Botteghi - Ad esempio, in difesa possiamo crescere ancora molto e i ragazzi più giovani non sono riusciti ancora a trasportare al sabato quello che gli vedo fare di buono in settimana. Teniamo presente che non sono ancora passati due mesi dall'inizio del campionato e la stagione è ancora lunga, quindi credo che possiamo e dobbiamo migliorare il nostro gioco. Prima di Natale, ci aspettano altre due sfide di alta quota, contro Atlas, dove gioca il nostro ex D'Andria, e contro San Marino; dobbiamo tenere alta la concentrazione per due settimane e poi potremo fare un primo bilancio".

Con il punticino raccolto, Bellaria rimane al terzo posto in classifica con 16 punti, all'inseguimento di Atlas Santo Stefano (21 punti, ma una gara in più) e Sassuolo (20 punti). Subito dietro, invece, ci sono San Marino (15 punti) e Spezzano (14), che sta velocemente risalendo la china.

Il tabellino

Plastorgomma Kerakoll  - Romagna Banca 3-2

Bellaria: Alessandri 1, Evangelisti 9, Bertacca 14, Ciandrini 6, Diaz 8, Rossi 14, Casali LIB, Gentile 3, Tamburini 1, Sampaoli 0, Pivi 8. All. Botteghi

Sassuolo: Calzolari 3, Garuti 2, Vecchi 25, Liccardo 12, Pasquesi 14, Camellini 12, Vicenzi LIB, Corradini 18, Caminati 0, Santini ne, Cavallini ne, Vaccari ne. All. Roncaglia.
PARZIALI: 24-26, 25-16, 25-18, 24-26, 15-13