Domenica 18 Agosto22:21:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Diseredato da genitori milionari perché sposa una dominicana. Si separa da lei e non paga alimenti: a processo

Cronaca Rimini | 18:17 - 12 Dicembre 2018 Diseredato da genitori milionari perché sposa una dominicana. Si separa da lei e non paga alimenti: a processo

Finisce a processo perché, diseredato dai genitori milionari, non riesce a pagare gli alimenti all'ex moglie e alla figlia. Davanti al giudice monocratico del Tribunale di Rimini, la vicenda che ha coinvolto un 72enne di Ravenna, estromesso dal patrimonio di famiglia perché 'colpevole' di aver sposato una donna di 16 anni più giovane, originaria della Repubblica Dominicana. Alla morte del padre, nel 1994, l'uomo avrebbe dovuto ereditare 18 appartamenti sparsi tra Ravenna e Alfonsine. Il genitore però non accettando il matrimonio dell'unico figlio con quella che chiamava "la straniera", prima di morire fece in modo di estrometterlo dall'eredità, lasciando tutto alla moglie. La madre, deceduta nel 2011, ripeté ciò che aveva fatto in precedenza il marito arrivando ad alienare anche la quota legittima spettante per legge al figlio. La donna, infatti, lasciò tutto ad un istituto di suore. Nonostante una causa durata anni, il 72enne pare non sia mai riuscito a tornare in possesso dei beni immobili e del denaro liquido. Separato dalla prima moglie dominicana residente a Rimini, nel frattempo il 72enne, che si è risposato con una messicana di 50 anni, è stato citato in giudizio per i mancati versamenti familiari all'ex e alla figlia 26enne. Il processo è stato rinviato al 18 marzo per la discussione e la sentenza.