Sabato 23 Febbraio04:28:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bomba carta al centro di accoglienza, indagati cinque adolescenti riminesi, tre dei quali minorenni

Cronaca Rimini | 12:22 - 11 Dicembre 2018 Bomba carta al centro di accoglienza, indagati cinque adolescenti riminesi, tre dei quali minorenni

Ci sono degli indagati per il lancio della molotov contro il centro di accoglienza per profughi in località Spadarolo di Rimini, avvenuto nella notte tra il 31 ottobre e il primo novembre. Si tratta di giovanissimi: quattro minorenni e un diciottenne. Si attende ancora la formalizzazione delle denunce; ieri si sono svolti i primi interrogatori. Secondo quanto riporta la stampa locale uno dei giovani sarebbe crollato ammettendo le responsabilità per quanto accaduto. I carabinieri stanno verificando se sia attribuibile allo stesso gruppo un altro episodio analogo accaduto tra il 27 e il 28 ottobre. Da chiarire il movente: se a sfondo razziale, per uno screzio con uno degli ospiti della struttura gestita dalla cooperativa Cento fiori o altro.