Giovedý 20 Giugno06:17:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Racket dei parcheggiatori abusivi davanti all’ospedale, arrestati due richiedenti asilo

Cronaca Rimini | 11:33 - 10 Dicembre 2018 Racket dei parcheggiatori abusivi davanti all’ospedale, arrestati due richiedenti asilo

Due nigeriani sono stati arrestati dai Carabinieri di Miramare per estorsione nei confronti di due connazionali di "professione" parcheggiatori abusivi. Gli arrestati, come raccontano i quotidiani locali, avrebbero in più occasioni, richiesto un "contributo" prima ogni mese, poi ogni settimana, da parte dei posteggiatori abusivi che si trovano nei parcheggi dell'ospedale di Rimini. Per i trasgressori botte, minacce e rapine. Secondo quanto ricostruito i due soggetti si sarebbero presentati come affiliati alla "Black Axe", un gruppo criminale nigeriano. Sono in corso indagini per capire se quanto millantato dai due sia reale o usato solo per intimidire le vittime. I Carabinieri sono giunti all'arresto dei due grazie ad alcune banconote del "pizzo" segnate che hanno permesso di risalire a loro. L'accusa è estorsione continuata in concorso.