Marted 18 Dicembre14:58:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cartelli pubblicitari gratis in cambio della cura del verde nei giardini e rotatorie: la novità a Santarcangelo

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:31 - 07 Dicembre 2018 Cartelli pubblicitari gratis in cambio della cura del verde nei giardini e rotatorie: la novità a Santarcangelo

 
Lunedì 10 dicembre a Santarcangelo apre il bando per la ricerca di collaborazioni per la valorizzazione e la manutenzione delle aree di verde pubblico all’interno della zona artigianale, nel tratto della via Emilia compreso tra la ferrovia e via Gronda est.
Così come indicato nell’atto di indirizzo della Giunta comunale (delibera 115 di ottobre 2018), il bando punta a stabilire un rapporto di collaborazione tra Amministrazione comunale e privati (persone fisiche e giuridiche), enti di diritto pubblico o associazioni che potranno, a proprie spese, curare e allestire il verde pubblico di giardini e rotatorie, con la possibilità di installarvi rispettivamente cartelli o totem informativi senza dover pagare il canone di occupazione di suolo pubblico.
 
Il bando – che è stato presentato nella giornata di ieri (6 dicembre) alle associazioni di categoria dall’assessore allo Sviluppo economico e turismo Paola Donini – prevede linee guida, standard e limitazioni, sia per quanto riguarda l’allestimento del verde sia rispetto all’installazione dei totem o dei cartelli, al fine di garantire la piena visibilità e sicurezza stradale. Il bando stabilisce inoltre un calendario annuale di manutenzione dell’area verde che prevede 20 tagli di erba oltre che interventi di pulizia, tosatura, rifilatura delle aiuole e raccolta della vegetazione recisa.
 
Per partecipare è necessario presentare entro e non oltre venerdì 18 gennaio 2019 (di persona, tramite raccomandata o pec) la domanda allegata al bando e una relazione tecnica illustrativa, elaborati grafici ed eventuale proposta di intitolazione della rotonda. La documentazione sarà poi valutata da una commissione esaminatrice sulla base delle seguenti caratteristiche: identità del luogo; prospettiva e soluzioni scenografiche; accostamenti cromatici e variazioni stagionali; utilizzo del tappeto erboso, delle fioriture e degli arbusti; utilizzo di specie rustiche e resistenti alle malattie; salvaguardia della visibilità stradale e piano di manutenzione.
 
L’obiettivo del bando è quello di migliorare, riqualificare e valorizzare le aree verdi e le rotatorie, quali “porte” della città – afferma l’assessore allo Sviluppo economico e turismo Paola Donini – mediante la collaborazione con i privati che contribuiranno a rendere Santarcangelo più bella e attraente e, al tempo stesso, potranno promuovere la loro attività.”