Luned 17 Dicembre00:27:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio RSM, Coppa Titano: ok Cosmos, Tre Penne e Libertas. Pareggio nel big match

Sport Repubblica San Marino | 17:12 - 06 Dicembre 2018 Calcio RSM, Coppa Titano: ok Cosmos, Tre Penne e Libertas. Pareggio nel big match


Finisce senza vincitori né vinti, e con un verdetto da rimandare interamente alla gara di ritorno, il big match dei quarti di finale di coppa fra le squadre più in evidenza in questo primo spaccato di stagione, La Fiorita e Tre Fiori. Lo score si apre praticamente sul fischio d’inizio, con il vantaggio della squadra di Luciano Mularoni a firma di Alessandro Chiurato, per chiudersi poco prima dell’ora di gioco con il pari siglato da Davide Massaro.

Tutto resta aperto in vista della gara di ritorno, si diceva, un po’ come avviene nel confronto fra Murata e Libertas, dove al termine dei primi 90’ è un solo gol a far pendere l’ago della bilancia in favore della squadra granata. E' Mattia Lualdi a colpire i bianconeri poco dopo la mezz’ora del primo tempo, per un 1-0 risicato che mantiene assolutamente in vita la squadra di “Bobo” Gori e che non può fare dormire sonni tranquilli a quella di Fiorenzo Metalli, benchè al ritorno quest’ultima posa trarre profitto da due risultati su tre.

Avranno due risultati a disposizione su tre anche Tre Penne e Cosmos, capaci entrambi di chiudere il match di andata dei quarti con in tasca un doppio vantaggio nei confronti delle rispettive avversarie. I biancoazzurri di Città - ancora senza Stefano Ceci in distinta – hanno centrato la quinta vittoria di fila (su entrambi i fronti) liquidando 3-1 il Cailungo. Come nel recente confronto di campionato, però, i rossoverdi di Claudio Bartoletti vendono cara la pelle e restano in partita fino ai minuti finali, quando Michele Simoncelli spezza l’equilibrio e Michael Angelini mette al sicuro il successo dei suoi. Fino a quel momento, la gara aveva viaggiato su un 1-1 scritto – nel finale della prima frazione – dal rapido botta e risposta fra lo stesso Angelini (sempre a segno, con otto gol complessivi, nelle ultime cinque partite) ed Enrico Pellino, sempre più uomo di coppa del Cailungo essendo andato a segno in tutte e tre e gare disputate.

Torna ad attingere energie positive dal fronte della coppa il Cosmos, che si impone 2-0 sulla Folgore mettendo insieme così un tesoretto niente male da gestire in vista della gara di ritorno. Il derby resta a lungo bloccato sullo 0-0; a “stapparlo”, poco prima dell’80’, è Lorenzo Dormi, raggiunto poi nel tabellino marcatori da Kevin Zonzini, la cui rete inguaia ulteriormente una Folgore costretta adesso ad una difficile rimonta.

Area SondaggiIl sondaggio

Chiusura domenicale dei negozi, sei d'accordo?