Sabato 20 Aprile15:12:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Botte e insulti agli anziani lasciati nelle feci, l'orrore a Rimini: 'subito la videosorveglianza'

Attualità Rimini | 13:02 - 06 Dicembre 2018 Botte e insulti agli anziani lasciati nelle feci, l'orrore a Rimini: 'subito la videosorveglianza'

"Con un'altra orrenda pagina di maltrattamenti verso i più deboli avvenuti in una casa di cura di Rimini, si allunga la lista dei casi che vedono persone indifese subire violenze e vessazioni gravissime, drammaticamente ripetute nel tempo. Un intervento da parte del legislatore è ormai improcrastinabile". Lo dichiara la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria. "La tutela della sicurezza di chi non può difendersi da solo è una questione di civiltà: ne va della dignità e della libertà delle persone, nonché della tranquillità di tantissime famiglie che hanno diritto di sapere che i loro cari sono al sicuro. Per questo motivo sono certa che proceda spedito l'iter al Senato della mia legge che è già stata approvata a larghissima maggioranza alla Camera e che introduce sistemi di videosorveglianza in asili nido e strutture socioassistenziali per anziani e disabili sia come strumento di prevenzione sia come mezzo per una più rapida punizione di casi come quello di Rimini", conclude.