Marted 19 Marzo23:22:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Incidente in moto per una buca, Comune risarcirà per 400mila euro. L’opposizione presenta un’interrogazione

Attualità Coriano | 14:20 - 05 Dicembre 2018 Incidente in moto per una buca, Comune risarcirà per 400mila euro. L’opposizione presenta un’interrogazione

Il Comune di Coriano dovrà risarcire circa 400.000 euro a un sammarinese oggi 58enne, che nel 2013 subì rilevanti lesioni cadendo in moto, a causa delle pessime condizioni del manto stradale, all'incrocio tra le vie Primo Maggio e largo Castello. In pratica la moto rimase con una ruota incastrata in una buca e ciò provocò la caduta del centauro, che a causa dell'incidente divenne invalido permanente al 36%. 


Il Gruppo consiliare “Insieme per Coriano” ha depositato mercoledì mattina un'interrogazione in cui si chiede al sindaco Spinelli di fare luce sulla vicenda. "Con formale accesso agli atti, abbiamo chiesto di ricostruire, attraverso tutta la documentazione ufficiale, l'iter amministrativo che avrebbe portato il Comune alla decisione di non costituirsi nel procedimento civile di primo grado", si legge in una nota. Per la minoranza consiliare si tratta di un'anomalia non ancora smentita dall'amministrazione comunale.


I rappresentanti di "Insieme per Coriano" chiedono inoltre se il risarcimento sia a carico del bilancio o se l'errore sia imputabile al dirigente e quindi coperto interamente dall'assicurazione prevista per i danni causati nell'esercizio delle proprie funzioni. Nel primo caso, si aprirebbero scenari preoccupanti, con 400.000 euro che peserebbero sulle tasche dei cittadini.