Sabato 23 Febbraio05:12:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Beni sequestrati alla mafia a Riccione siano riutilizzati a favore dei cittadini: la proposta della Lega Nord

Attualità Riccione | 12:50 - 05 Dicembre 2018 Beni sequestrati alla mafia a Riccione siano riutilizzati a favore dei cittadini: la proposta della Lega Nord

“I beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata a Riccione devono essere utilizzati per il bene della nostra comunità”. E’ la richiesta che l’on. Elena Raffaelli (Lega), assessore alle Attività economiche e alla sicurezza del Comune di Riccione, il sindaco della località rivierasca, Renata Tosi, e il presidente del Consiglio comunale, Gabriele Galassi, hanno presentato a una riunione al ministero dell’Interno, a cui hanno partecipato l’on. Jacopo Morrone, sottosegretario alla Giustizia, e l’on. Nicola Molteni, sottosegretario all’Interno. “A Riccione ci stiamo muovendo su una vasta gamma di problemi concreti nell’ambito della sicurezza per dare soluzioni alle esigenze del territorio, sollecitando un iter veloce delle necessarie pratiche burocratiche”.