Venerd́ 22 Marzo20:39:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Atletica Rimini Nord, atleta dell'anno è Anna Busetto. La festa e le premiazioni di una stagione super

Sport Santarcangelo di Romagna | 12:49 - 03 Dicembre 2018 Atletica Rimini Nord, atleta dell'anno è Anna Busetto. La festa e le premiazioni di una stagione super

Oltre 200 persone tra atleti, genitori, tecnici e dirigenti, hanno riempito il grandissimo salone della chiesa di Viserba monte per dar vita alla bellissima festa della società di atletica di Santarcangelo. La presenza quasi totale di tutti i giovani atleti in una domenica pomeriggio è la prova di come questa società riesca a coinvolgere tantissimi giovani e i loro genitori. Con la conduzione di Max Salvi, si è iniziato con un breve discorso del presidente dell’atletica Stefano Pieroni, il quale ha ribadito l’importanza di coinvolgimento e aggregazione sportivo e non solo di tantissimi giovani. Giovani provenienti non solo da Santarcangelo, ma anche dai paesi limitrofi come Verucchio, San Mauro, Rimini, Bellaria-Igea Marina, Poggio-Torriana e Savignano.  Presente Maite Vanucci, nazionale ventenne di prove multiple che ha fatto diverse premiazioni.


I SUCCESSI DEL TEAM. Max ha iniziato elencando i vari successi di squadra alla quale la società tiene moltissimo, e lo sta a dimostrare proprio il fatto che la società piazza tutte le sue squadre giovanili nelle finali regionali. La categoria ragazze è d’oro nelle prove multiple e 9° nei societari, i ragazzi 6° nelle multiple e 12° nei societari, le cadette 3° nelle multiple e 6° nei societari e i cadetti 2° nelle multiple e 2° per soli 4 punti, un inezia, nei societari battuta dallo squadrone della Fratellanza Modena. Ottiene anche un 2° posto nel gran prix di marcia con i maschi e 3° con le femmine.

Anche a livello individuale la società ha messo in carniere un argento mondiale, due argenti italiani, sei bronzi italiani, 12 ore regionali, 5 argenti e 6 bronzi con ben 81 primati di società tra giovani e master a dimostrazione di come questa società si stia sempre più evolvendo.


LE PREMIAZIONI. Le prime ad essere premiate sono state le ragazze campionesse regionali di prove multiple, titolo conquistato a Castelnovo Monti. Ricevono il premio Luisa Fabbri argento anche nel salto in alto individuale, Emma Teodorani campionessa regionale anche nella marcia, Viola Della Pasqua, Martina Senno e Veronica Giubellini.

Nei ragazzi premiati tra gli altri Cristian Serra campione regionale di marcia, Elia Scalabri argento nella marcia, quindi bella doppietta nella marcia e Thomas Trossero bronzo ai regionali nel salto in lungo.

Nella categoria Cadette, troviamo Giulia Montali 13° agli italiani di prove multiple a Rieti e campionessa regionale di multiple e salto triplo indoor, Giovanna Teodorani 16° ai campionati italiani nei 3km. di marcia e campionessa regionale e Sara Lombardi bronzo ai regionali nei 300hs. 

Tra i Cadetti premiati Juled Hyseni campione regionale indoor nell’asta e bronzo regionale, Luca Canarecci campione regionale indoor nel triplo, Michael Barbiani bronzo nelle multiple, Tommaso Rusin bronzo nel getto del peso, Gabriele Casadei bronzo nei 300hs e Peter Graig bronzo nei 5km. di marcia.

Tra una premiazione e un’altra bellissimi stacchi musicali con Luca Canarecci e la sorellina Giulia 9 anni  che hanno cantato due bellissimi brani di Eugenio Bennato, papà Montali con la sua splendida fisarmonica e non poteva mancare Romagna mia e infine il bellissimo violino di Riccardo Busetto che ha entusiasmato il numeroso pubblico. 

Il trofeo Master dell’anno è stato aggiudicato  al vicecampione del modo di tetradecathlon (14 gare indoor in soli due giorni) disputati in Finlandia, Matteo Semprini. Altri premiati master Max Salvi 10° ai mondiali di Malaga nei 300hs che conquista anche 2 argenti e tre bronzi agli italiani nei 300hs, pentathlon, asta, 60hs e 4x200; Stefano Scalabrin due bronzi italiani nei 400hs e 4x200; Paolo Pacelli bronzo nella 4x200 e Franco Donati bronzo nel lancio del giavellotto. Premio speciale a Mauro Bottazzi sempre disponibile a coprire qualsiasi gara che gli si chiede per i societari.

Altra importante premiazione per la società è il volontario dell’anno: senza i volontari tutte le manifestazioni scolastiche, atletiche e podistiche non si potrebbero svolgere ed è sicuramente la forza di questa società. Il premio è stato assegnato a Alba Domenica Angeli.

Infine le premiazioni delle categorie Allievi in su con il bellissimo e importante bronzo nei campionati italiani nel giavellotto di Anna Busetto e campionessa regionale nell’eptathlon e getto del peso. Molly Davey Jade, nazionale della Gran Bretagna autrice della splendida impresa di concludere la specialità più faticosa dell’atletica, i 50 km. di marcia chiusi in 5h08’20”. Enrico Zangari è campione regionale nel getto del peso e lancio del disco, Emanuela Casadei campionessa regionale nel giavellotto e argento nel getto del peso e Nicole Conti campionessa regionale nel salto con asta allieve.

E infine le due premiazioni più attese, l’atleta più competitivo e l’atleta dell’anno 2018. Il primo è stato assegnato a Giulia Montali (53 gare disputate, tantissime davvero) seguita da Gabriele Casadei con 50, Michael Barbiani 49, Cristian Serra 46 e Sara Lombardi 42.  Atleta dell’anno 2018 è stata proclamata Anna Busetto: le ha consegnato il premio Davey Molly, vincitrice lo scorso anno.