Luned 19 Agosto05:00:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rubano 400 euro di apparecchiature elettroniche ai 'Malatesta', arrestati

Cronaca Rimini | 16:00 - 30 Novembre 2018 Rubano 400 euro di apparecchiature elettroniche ai 'Malatesta', arrestati

Giovedì sera è stato sventato un furto al centro commerciale "I Malatesta" di Rimini. In azione è entrata una coppia di albanesi, lui 48 e lei 43 anni, arrestati entrambi per furto aggravato in concorso, dalla Polizia, dopo essere stati fermati dal personale addetto alla sorveglianza.


LA COPPIA IN AZIONE. I due "predoni" sono stati visti mentre si aggiravano con fare sospetto tra gli scaffali. Hanno prelevato diversi prodotti dagli scaffali del reparto di elettronica, mettendoli nel carrello, ma poi hanno nascosto tutto nella borsa della donna, dopo una sosta in una zona non sottoposta al controllo delle telecamere. Inoltre hanno preso un carica batteria portatile, lo hanno estratto dalla confezione nascondendolo nella borsa, lasciando sullo scaffale solo la scatola vuota. Alla cassa hanno cercato di pagare solo delle bibite, ma a quel punto è intervenuta la vigilanza, che stava monitorando tutto e che si è insospettita nel vedere il carrello con della merce, poi vuoto, infine con le sole bibite. 


L'ARRESTO. La coppia ha confessato il furto e ha riconsegnato la merce, del valore di 400 euro. I due albanesi, per una notte ai domiciliari, sono stati processati per direttissima e condannati a 8 mesi di reclusione, pena sospesa.