Mercoled 23 Gennaio09:22:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Aids, a Rimini 23 nuove diagnosi infezione di Hiv nel 2017

Attualità Rimini | 13:00 - 30 Novembre 2018 Aids, a Rimini 23 nuove diagnosi infezione di Hiv nel 2017

Sabato 1 dicembre, la Giornata mondiale contro l'Aids. Rossi: “Nel 2017 23 nuove diagnosi di Hiv a Rimini. Incidenza: 6,8 ogni centomila abitanti”
 
In Emilia-Romagna sono sempre meno le persone che contraggono l’infezione da Hiv: in dieci anni, dal 2008 al 2017, le nuove diagnosi tra i cittadini residenti sono diminuite quasi del 40%, passando da 426 a 262, 193 uomini e 69 donne.
 
"Gli esperti dicono comunque di non abbassare la guardia e la Regione è in campo con la campagna d'informazione "Proteggersi sempre, discriminare mai" – spiega la consigliera riminese Nadia Rossi –. Nel nostro territorio le nuove diagnosi di Hiv nel 2017 sono state 23 a Rimini, con un’incidenza del 6,8 ogni centomila abitanti. La prevenzione e la diagnosi precoce sono fondamentali perché consentono di attivare tempestivamente cure efficaci. Per questo domani, sabato 1 dicembre, in occasione della Giornata mondiale contro l’Aids, anche in Emilia-Romagna si svolgeranno iniziative ed incontri, organizzati dalle Aziende sanitarie in collaborazione con le associazioni di volontariato, per informare e sensibilizzare i cittadini. L’Ausl della Romagna promuove ogni anno l’Hiv Test Day, con l’apertura degli ambulatori di Malattie Infettive, Malattie Sessualmente Trasmesse e SerT. In campo come nelle precedenti edizioni anche la Croce Rossa Italiana, l’Avis e l’Associazione NPS Emilia-Romagna Onlus. A Rimini sarà possibile effettuare il test gratuito presso l’Ospedale Infermi all’Ambulatorio Malattie infettive, Padiglione Flaminio, piano terra; al SerT presso l’Ospedale - Padiglione SerT in via Ovidio. La Croce Rossa Italiana Sezione di Rimini sarà presente anche domenica 2 dicembre, dalle ore 15.30 alle 19, in piazza Cavour, nel ‘Villaggio della Salute Cri’. Si tratta di un semplice gesto per togliersi ogni dubbio e per sentirci più sicuri".