Domenica 21 Aprile19:15:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Filmò in diretta Facebook la morte di un ragazzo dopo incidente, riccionese va ai servizi sociali

Cronaca Riccione | 19:17 - 28 Novembre 2018 Filmò in diretta Facebook la morte di un ragazzo dopo incidente, riccionese va ai servizi sociali

Aveva filmato un grave incidente stradale in cui un anno fa perse la vita un ragazzo di Riccione pubblicando tre video e alcune foto sul suo profilo Facebook (QUI la notizia).  Andrea Speziali, 30 anni, indagato dalla procura della Repubblica di Rimini per pubblicazione di immagini raccapriccianti, è stato mercoledì affidato dal gup del Tribunale alla messa in prova per lavori socialmente utili come richiesto dall'avvocato della difesa, Luigi Renni. La pubblicazione sui social delle foto e del video degli ultimi istanti di vita del 24enne Simone Ugolini, vittima di un incidente in scooter, aveva destato diverse polemiche oltre ad innescare una denuncia per l'autore, da parte della polizia stradale. Gli agenti intervenuti avevano infatti a più riprese chiesto a Speziali di metter via il telefonino. Da parte sua invece, il 30enne si era scusato pubblicamente e agli inquirenti che lo avevano interrogato si era detto pentito delle proprie azioni.