Domenica 21 Aprile15:16:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

VIDEO: violenza donne, numeri sconcertanti in provincia di Rimini. Inaugurata la stanza d'ascolto per le vittime

Attualità Novafeltria | 18:07 - 27 Novembre 2018

Il Comando Compagnia Carabinieri di Novafeltria avrà un'aula per le audizioni di donne e minori che subiscono violenze, un ambiente protetto accessibile solo a personale delle forze dell'ordine altamente qualificato. L'inaugurazione si è tenuta martedì 27 novembre: a fare gli onori di casa il Capitano Silvia Guerrini. Presenti il Tenente Colonnello Giuseppe Sportelli, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Rimini e il Sostituto Procuratore Davide Ercolani. Quest'ultimo ha voluto sottolineare ancora una volta che in Provincia di Rimini la violenza sulle donne - maltrattamenti in famiglia, atti persecutori o violenze sessuali - è purtroppo un fenomeno rilevante. Infatti, dall'inizio del 2019, in Provincia di Rimini sono state fatte oltre 100 richieste di misure cautelari, dal carcere fino al divieto di avvicinamento: "Misure che mostrano tutta la loro efficacia perché impediscono la ripetizione di determinati comportamenti", ha voluto sottolineare il Sostituto Procuratore Ercolani, un messaggio alla donne e chi subisce violenza: le istituzioni sono pronte a dare un aiuto concreto. Bisogna dunque avere il coraggio e la forza di denunciare il proprio carnefice.

UNA STANZA TUTTA PER SE'. La nuova aula vuole essere un ambiente sereno per permettere agli investigatori, in abiti civili, di sentire le persone vittime di violenza, mettendole a loro agio, al fine di acquisire con immediatezza elementi rilevanti per le indagini. Nello specifico, la Caserma di Novafeltria è la seconda, dopo Cattolica, ad allestire un'aula per le audizioni, iniziativa nata dal progetto "Una stanza tutta per sè", promosso da Soroprimist International in collaborazione con l'Arma dei Carabinieri.