Venerd 14 Dicembre23:13:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

I coinquilini segnalano ai Carabinieri uno strano odore: scoperto spacciatore, nella sua stanza 279 grammi di droga

Cronaca Rimini | 12:28 - 27 Novembre 2018 I coinquilini segnalano ai Carabinieri uno strano odore: scoperto spacciatore, nella sua stanza 279 grammi di droga

Un altro spacciatore è stato individuato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Rimini, diretti dal capitano Sabato Landi. In manette, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, un 30enne foggiano, domiciliato a Rimini presso un affittacamere.

SCOPERTI 279 GR DI MARIJUANA. Proprio in questo luogo sono intervenuti per un sopralluogo i Carabinieri, allertati dagli altri coinquilini, che segnalavano un odore strano dalla stanza dall'uomo. Il 30enne aveva da poco litigato con i titolari e stava facendo la valigia per andarsene. I Carabinieri, giunti sul posto, hanno subito sentito un forte odore di marijuana. Il foggiano ne aveva quattro grammi nelle tasche e altri 275 in una busta di cellophane, custodita in una borsa da viaggio.

ARRESTO CONVALIDATO. L'arresto del 30enne è stato convalidato: il giovane è comunque libero, benché con obbligo di dimora in Provincia di Foggia e con obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria per tre volte alla settimana.

Area SondaggiIl sondaggio

Chiusura domenicale dei negozi, sei d'accordo?