Sabato 23 Febbraio02:34:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Mila, la "giovanissima atleta", non ce l’ha fatta: un male incurabile l’ha portata via a 13 anni

Cronaca Rimini | 08:15 - 27 Novembre 2018 Mila, la "giovanissima atleta", non ce l’ha fatta: un male incurabile l’ha portata via a 13 anni

Il mondo riminese della pallavolo giovanile piange la scomparsa di Mila, 13 anni che ha perso la battaglia contro un tumore. La ragazza era un'atleta della Pallavolo Viserba e aveva scoperto la sua malattia nel 2017. Tanti i messaggi di cordoglio alla famiglia e anche la sua squadra ha voluto ricordarla con un messaggio sui social.

"Oggi la nostra attenzione non e' rivolta alle partite della settimana, ma ad una ragazza speciale, una giovanissima atleta, Mila, che l'anno scorso a fine allenamento, tornando a casa un po' dolorante, ha scoperto invece di avere un male incurabile, che oggi l'ha portata tra gli angeli. Una ragazza piena di vita, con una grande passione, la pallavolo.

La nostra attenzione oggi e' rivolta alla sua famiglia ed al loro immenso dolore, a cui ci uniamo con un profondo e sincero abbraccio. In questa dolorosa circostanza ogni parola suona superflua, nessuna parola puo' colmare li vuoto della sua assenza. Invitiamo quindi tutti , dirigenti, allenatori , atleti a dedicarle un sorriso, una preghiera o una "schiacciata".

Ciao Mila."

Il rosario ci sarà martedì sera alle 19.15, il funerale mercoledì alle 10 alla chiesa di Santa Maria Maddalena alle Celle.