Venerd́ 26 Aprile11:23:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Cat: Novafeltria, vittoria autorevole con l'Athletic Poggio (2-0). Segnano Mahmutaj e Cupi

Sport Novafeltria | 16:26 - 25 Novembre 2018 Calcio 1a Cat: Novafeltria, vittoria autorevole con l'Athletic Poggio (2-0). Segnano Mahmutaj e Cupi

NOVAFELTRIA: Semprini, Ceccaroni, Gori M., Rinaldi; Balducci, Cupi (74' Mainardi), Sebastiani E.(59' Stefanelli), Amantini (77' Crociani); Baldinini, Muratori (84' Piccari), Mahmutaj.

In panchina: Casali, Gregori, Outaadi, Arapi, Morciano. All. Fabbri.

AT.POGGIO: Sebastiani A., Fontana (64' Valentini), Depaoli (72' Fornino), Pagliarani, De Paoli; Succi (81' Baschetti), Bartolini; Gacovicaj, Zaghini, Casadei, Della Marchina (68' Manfroni).

In panchina: Montagna, Bernucci, Pugliese, Carichini, Cameli. All. Damato.

ARBITRO: Kuci di Rimini.

RETI: 7' Mahmutaj (N), 61' Cupi (N).

NOTE: ammoniti Depaoli, De Paoli, Sebastiani E., Fontana, Fornino. Espulso Pagliarani all'83' per doppia ammonizione. Angoli: 3-5.



Sotto una pioggia battente il Novafeltria conquista una convincente vittoria, regolando 2-0 l'Athletic Poggio.  La gara si gioca su un terreno al limite della praticabilità e questo sembra favorire la fisicità della squadra ospite, che interrompe un paio di iniziative di Muratori e compagni. Ma proprio la troppa staticità è l'altra faccia della medaglia, così al 7' Sebastiani accelera sulla destra e mette al centro un cross rasoterra per l'inserimento del giovane Mahmutaj, che tutto solo calcia un rigore in movimento con grande freddezza, superando l'incolpevole Sebastiani. Tre minuti dopo ancora Sebastiani semina scompiglio in area, ma il rasoterra mancino è debole e viene parato a terra da Sebastiani. La gara si mantiene sui binari della correttezza, nonostante l'arbitraggio all'inglese dell'arbitro Kuci e all'alto agonismo; latitano invece le occasioni, con un unico sussulto di Francesco Baldinini, che un passo dentro l'area, al 27', conclude alto di controbalzo dopo una respinta della difesa. Serve un 'colpo' di un singolo e così ci prova Muratori al 40' su punizione: destro a scavalcare la barriera, ma splendido volo di Sebastiani che devia in calcio d'angolo. L'Athletic Poggio non crea pericoli, anche se reclama al 42' per un contatto in area tra il portiere Semprini in uscita e Zaghini. Due minuti dopo Novafeltria vicino al raddoppio sempre su calcio piazzato: sugli sviluppi di un calcio d'angolo una corta respinta della difesa arriva al limite dell'area, capitan Rinaldi controlla e carica il destro rasoterra, che colpisce il palo alla destra di Sebastiani. Si chiude così un primo tempo combattuto e ravvivato nel finale dalle occasioni.


PRESSIONE OSPITE, POI IL RADDOPPIO. Nella ripresa l'Athletic Poggio prova ad alzare il baricentro e impegna Semprini al 57': Casadei si avventa sulla respinta di una sua precedente punizione, calciando al volo di sinistro dai 30 metri, la parabola costringe Semprini ad alzare in corner con i pugni. L'Athletic Poggio crea un numero considerevole di mischie pericolose, senza però mai impensierire il portiere. Il Novafeltria invece è spietato al 61': calcio di punizione battuto lungo in area per il neo entrato Stefanelli, che di testa fa sponda per Cupi, bravo a girare in rete. Il Novafeltria, con il doppio vantaggio, può controllare agevolmente. La gara sale di tono dal punto di vista fisico e l'arbitro Kuci non sempre sembra controllarla con sicurezza. Nel finale Muratori all'81' sfiora la rete su punizione da posizione defilata, mentre l'Athletic Poggo rimane in dieci per il rosso comminato a Pagliarani. La gara si conclude con la vittoria 2-0 del Novafeltria. Da rimarcare l'ottima prova del giovane Mahmutaj, non solo per il gol, mezzala che ha svariato per tutto il campo mostrando una buona autorevolezza.

Calcio 1a Cat: Novafeltria, vittoria autorevole con l'Athletic Poggio (2-0). Segnano Mahmutaj e Cupi - Foto 1