Sabato 23 Febbraio19:26:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley C femminile, Banca di San Marino cade in casa nel derby col Cattolica (1-3)

Sport Repubblica San Marino | 12:13 - 25 Novembre 2018 Volley C femminile, Banca di San Marino cade in casa nel derby col Cattolica (1-3)

Serie C femminile Banca di San Marino – Retina Cattolica 1 a 3 (21/25 25/19 12/25 19/25). Terza sconfitta consecutiva per la Banca di San Marino (1-3 coi seguenti parziali: 21/2, 25/19, 12/25, 19/25) che, anche nel derby contro il Cattolica al Pala Casadei di Serravalle, non riesce a muovere la classifica e finisce così per trovarsi in piena zona retrocessione. Contro le ragazze della Regina, le titane soffrono molto in ricezione e difesa, non sono quindi lucide in costruzione di gioco e commettono anche errori in attacco (compresa la battuta che è il primo fondamentale d’attacco) che ne pregiudicano la prestazione. Sulle bande, Magalotti e Fiorucci, giocoforza discontinue, portano comunque punti così come Pasini al centro. Purtroppo non sarà sufficiente.

Nel primo set la Banca di San Marino parte bene (7/3 con 4 punti di Pasini dal centro). Cattolica reagisce con un parziale di 1/7 (8/10). Sul 13/16 coach Palazzi chiama il primo time-out ma la squadra continua a commettere troppi errori in tutti i fondamentali e rimane sotto (14/19). Tre ace di Magalotti riaccendono la speranza (18/19) ma, nel finale, Cattolica è più tranquilla e chiude senza patemi (21/25). Nel secondo parziale le ospiti alzano un po’ il ritmo e sul 2/5 Palazzi chiama già il primo time-out. Stavolta le sammarinesi reagiscono e rientrano nel punteggio. Si va a strappi fino a che, nel finale, Parenti & Co. allungano approfittando anche di una serie di errori avversari (25/19). Il terzo set è senza storia: Le “Regine” vanno subito sopra tanto che sul 4/12 la panchina delle padrone di casa ha già chiamato tutti e due i time-out. Si chiude mestamente sul 12/25. Il quarto parziale è in equilibrio fino al 9/9. E’ a quel punto che Cattolica allunga creando il break decisivo (9/11) che le titane non riusciranno più a recuperare.

BANCA DI SAN MARINO Sara Pasolini 2, Giovanardi 1, Magalotti 15, Pasini 12, Fiorucci 15, Parenti 5, Ridolfi (L1), Piscaglia 1, Alice Pasolini (L2, foto), Para, Canuti, Podeschi. All. Fabio Palazzi.

CLASSIFICA Fenix Faenza 17, Castenaso 17, , Libertas Massavolley 15, La Greppia Cervia 15, Teodora Ravenna 12, Retina Cattolica 11, Claus Forlì 10, Flamigni San Martino 8, Maccagni Molinella 7, Pontevecchio Bologna 6, Gut Chemical Bellaria 4, Banca di San Marino 3, Rubicone In Volley 1.