Marted 19 Marzo02:13:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Un'altra giornata di ricerche inutili: nessuna traccia del cacciatore disperso. Ma il telefono è tornato a squillare

Cronaca Poggio Berni | 16:11 - 23 Novembre 2018 Un'altra giornata di ricerche inutili: nessuna traccia del cacciatore disperso. Ma il telefono è tornato a squillare

Cresce l’apprensione per le sorti di  Giovanni Succi, il cacciatore 68enne di Poggio Torriana di cui non si hanno notizie da mercoledì: l'uomo era uscito per una battuta di caccia, con i due cani, ma non è rientrato a casa e in serata i familiari hanno dato l'allarme. Notevole il dispiegamento di forze in campo: i Vigili del Fuoco di Rimini e Novafeltria, i Carabinieri, il Soccorso Alpino, le Unità Cinofile da Soccorso Romagna, nonché il personale del 118 e l'elicottero della Guardia di Finanza. QUI video.

 
L’auto dell’uomo, una Fiat Qubo, è stata ritrovata parcheggiata in una strada sterrata. Sarebbe stato visto per l’ultima volta verso le 15 di mercoledì da un amico, anche lui a caccia nei boschi della Valle, poi più nessuna notizia, nemmeno dei suoi cani. Il suo cellulare continua a squillare, senza risposta, ed è stata rintracciata la cella a cui si aggancia il telefono. Intanto le ricerche continuano senza sosta con la speranza di ritrovare il 68enne sano e salvo, nonostante le due notti passate al gelo all’aperto tra i boschi.