Domenica 17 Febbraio17:29:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ai domiciliari, giovane accusata di spaccio viola le disposizioni di legge e finisce in carcere

Cronaca Rimini | 12:57 - 20 Novembre 2018 Ai domiciliari, giovane accusata di spaccio viola le disposizioni di legge e finisce in carcere

R.M., 24enne modenese, è finita nei guai per non aver rispettato le prescrizioni della misura cautelare degli arresti domiciliari, a cui era sottoposta. La giovane, domiciliata in una comunità teraupetica del territorio, ha sul capo un procedimento penale per detenzione espaccio di stupefacenti. I Carabinieri di Rimini hanno appurato il mancato rispetto delle disposizioni di legge da parte della ragazza, che è stata così arrestata, nel pomeriggio di lunedì 19 novembre, a seguito di un'ordinanza di aggravamento di misura cautelare. La 24enne si trova ora reclusa nel carcere di Forlì, a disposizione dell'autorità giudiziaria.