Venerd́ 18 Gennaio21:34:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bidello dalla doppia vita, adescava ragazzini promettendo di farli diventare star di youtube

Cronaca Rimini | 12:39 - 19 Novembre 2018 Bidello dalla doppia vita, adescava ragazzini promettendo di farli diventare star di youtube

Prometteva a dei ragazzini di farli diventare delle star di Youtube, dopo averli avvicinati e adescati in eventi rivolti a un pubblico di giovanissimi. Un bidello di una scuola del riminese, 35 anni, è stato arrestato per violenza sessuale e adescamento di minori, a seguito di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Forlì ed eseguita dalla Squadra Mobile della Polizia di Forlì. Nella rete, secondo quanto risulta dalle indagini, sono caduti giovani dai 14 ai 17 anni di Rimini, del cesenate, ma anche del milanese. 

NEI GUAI ANCHE LA MOGLIE. L'uomo agiva tra il riminese e il cesenate, presenziando ad eventi diretti a un target di giovanissimi. Allacciava rapporti soprattutto attraverso le chat dei social network, usava foto scattate con dei vip, sfruttava le sue conoscenze e competenze del mondo degli youtuber, ma anche una buona capacità nel montaggio dei video. Così si presentava ai ragazzini come un loro possibile manager. Lo scopo era isolare questi giovanissimi dalle famiglie, per poi entrare in intimità con loro. Sarebbero due i casi di palpeggiamenti, verso altrettanti ragazzini, accertati dagli inquirenti. Anche la moglie dell'indagato avrebbe delle responsabilità in questa tragica vicenda. Lei metteva una buona parola per il marito, alle famiglie dei minorenni, descrivendolo come un uomo affidabile e buon padre. La donna è stata denunciata a piede libero.