Luned́ 25 Marzo20:35:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sfregiata con acido, Tavares ribadisce: 'sono innocente'. Pronto ricorso in Cassazione

Attualità Rimini | 13:35 - 17 Novembre 2018 Sfregiata con acido, Tavares ribadisce: 'sono innocente'. Pronto ricorso in Cassazione

Continua a sostenere la propria innocenza Edson Tavares, condannato a 15 anni, 5 mesi e 20 giorni dalla Corte di Appello di Bologna per aver aggredito con l'acido e perseguitato l'ex fidanzata, la showgirl riminese Gessica Notaro. Lo dicono i difensori del 30enne capoverdiano, gli avvocati Riccardo Luzi, Alessandro Pinzari e Andrea Tura, annunciando ricorso in Cassazione. "A riflettori spenti - si legge - per una completa informazione ci corre l'obbligo di puntualizzare che la Corte di Appello di Bologna in accoglimento di quanto prospettato dalla difesa dell'imputato e nonostante l'opposizione della parte civile ha riconosciuto la riunione dei processi, il vincolo della continuazione e riqualificato la recidiva contestata in senso più favorevole all'imputato". Gli avvocati precisano di aver preso pubblicamente posizione "perché l'informazione di questi giorni sembra aver eclissato il punto di vista dell'imputato che invece ancora una volta grida la propria innocenza". "Dobbiamo aggiungere - conclude la nota dei legali - che se in astratto la condanna per le lesioni e lo stalking, che invero ammonta ad anni 13 e mesi 11 di reclusione (si arriva a 15 e 5 mesi per via di altri reati satellite che nulla hanno a che vedere con i due reati di cui sopra) potrebbe anche consentire un giudizio positivo, se paragonata ad altri processi analoghi, tuttavia la professione di innocenza e la presenza di palesi, lampanti e gravi incongruenze in ordine ai fatti contestati, di cui evidentemente non e' stato tenuto conto nella sentenza di appello, ci impongono il dovere di anticipare fin d'ora che verrà proposto ricorso per Cassazione".