Mercoled 16 Gennaio16:06:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Verso Ravenna-Rimini: Candido in forse. Mister Acori: 'Dobbiamo dare continuità, serve una vittoria'

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Rimini | 14:07 - 17 Novembre 2018 Verso Ravenna-Rimini: Candido in forse. Mister Acori: 'Dobbiamo dare continuità, serve una vittoria'

Domenica è derby al Benelli (ore 18,30) tra Ravenna e Rimini – 16 punti i giallorossi e 11 i biancorossi - con la squadra di Acori alla ricerca della prima vittoria in trasferta. Ancora indisponibili Alimi, Arlotti e Bandini, mentre Candido è in forse: in settimana si è allenato poco. Candidati alla sua sostituzione Cicarevic e Badjie (ma quest'ultimo ha un dolore per un caduta) che Acori ha detto può ricoprire il ruolo di trequartita. Escluso l’impiego di Volpe e Buonaventura insieme dal primo minuto. “Due attaccanti puri non fanno parte del mio calcio: ho sempre un attaccante forte, ma dopo ci deve essere uno che dà una mano a centrocampo e che lavora tra le linee avversarie. Buonaventura è più un attaccante”.
Sul Ravenna dice: "E' solito giocare con un 3-5-2, davanti hanno tre elementi molto pericolosi ma anche dietro, grazie alla loro fisicità, sono molto cattivi e determinati. Noi dobbiamo utilizzare la medesima cattiveria oltre alla nostra velocità che potrebbe metterli in difficoltà. Andremo là per giocare il nostro calcio, palla a terra, cercando di
sviluppare il gioco con velocità".

Per il resto formazione confermata. Il tecnico si sofferma su Danso: “Ha fisicità e tecnica e inoltre un tiro in porta notevole. Uno che arriva alla Primavera dell’Inter è sicuramente un buon giocatore per la C e Danso può diventare un giocatore importante. Uno non gioca tanti anni nella Primavera dell'Inter se non i numeri. Deve limare alcuni difetti, a volte è irruento”.

Per la cronaca Acori ha giocato un derby a Ravenna, stagione 2007-2008, serie B. “Vincemmo per 1-0 segnò Peccarisi – ricorda Leo – speriamo di ripeterci”.
Stefano Ferri

ASCOLTA L'AUDIO