Venerd́ 26 Aprile08:22:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Famiglie in difficoltà non possono comprare medicine, appello della Caritas riminese

Attualità Rimini | 11:33 - 14 Novembre 2018 Famiglie in difficoltà non possono comprare medicine, appello della Caritas riminese

Da tempo la Caritas Diocesana ha iniziato un servizio di distribuzione gratuita di farmaci da banco, non soggetti a prescrizione medica. Le richieste sono in continuo aumento e stanno finendo le scorte di medicinali. Se prima la crisi colpiva le famiglie costringendole a fare a meno di alimenti, di vestiario e di generi di consumo, oggi è in difficoltà anche la capacità di procurarsi medicine.

La Caritas rivolge un appello perché chi può doni farmaci che verranno distribuiti a chi è in difficoltà

Servono soprattutto: sciroppi per la tosse, colliri, antiinfiammatori e antidolorifici (compresse, bustine, pomate), antiinflluenzali, coluttori 

I medicinali devono essere in confezioni non iniziate, prodotti da banco, non soggetti a prescrizione medica

Vanno portati alla sede della Caritas in via Madonna della Scala, 7.

Per info telefonare a Caritas Diocesana 0541.26040 oppure scrivere a caritas@caritas.rimini.it