Mercoledý 20 Febbraio19:50:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Al via il 'Rally delle Marche': presenti due vetture del team War Racing

Sport Repubblica San Marino | 08:47 - 14 Novembre 2018 Al via il 'Rally delle Marche': presenti due vetture del team War Racing

Sono quasi cento le vetture e gli equipaggi iscritti alla dodicesima edizione del Rally delle Marche, che organizzato dalla Prs Group del patron Oriano Agostini si svolgerà nel prossimo week end sugli splendidi sterrati marchigiani intorno alla città di Cingoli, sede di partenza, arrivo e assistenza. Una gara che in pratica apre la stagione riservata alle gare sterrate, essendo praticamente la prima prova del Race Day Terra 2018-2019, dopo l’annullamento della gara d’apertura che era prevista a Radicofani in Toscana. Un evento che vedrà al via i migliori terraioli impenitenti dell’intera penisola pronti a contendersi il titolo che vedrà l’effettuazione di altre gare programmate fino ad aprile 2019. Insomma c’è molta attesa per questa gara marchigiana che come al solito vedrà al via molti piloti sammarinesi tra cui anche il team War Racing  che schiererà due vetture Subaru Impreza una affidata al duo italiano composto da Gianfilippo Bacci e Emiliano Ferrigno ed una nelle mani del patron War, Stefano Guerra che per l’occasione sarà affiancato dall’esperto coequiper Livio Ceci, pronto per la sua 214esima gara in carriera. Una coppia inedita che è pronta a dare battaglia nella combattutissima classe N4. Il Rally delle Marche si svolgerà domenica 18 Novembre, mentre la sera prima solo la partenza dal centro storico di Cingoli e si svilupperà su sei prove speciali (2 da ripetere 3 volte) che sono la Panicali di 5240 metri e la Laghi di quasi 10 km, per un totale di 165 km di cui 45 di prove speciali. Un’altra occasione quindi di poter portare le vetture War nei piani alti della classifica finale. In bocca al lupo quindi a Bacci e Guerra. L.C.