Luned 22 Aprile15:28:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Mondaino: si attende la manifestazione "Fossa Tartufo e Venere 2018"

Eventi Mondaino | 11:44 - 13 Novembre 2018 Mondaino: si attende la manifestazione "Fossa Tartufo e Venere 2018"

Si apre domenica 18 novembre la manifestazione dedicata ai sapori delle colline romagnole, giunta alla XVII edizione. L’evento del 2018 sarà un ulteriore passo per un progressivo ritorno allo stile che l’aveva caratterizzata nelle sue primissime edizioni: ricreare l’atmosfera degli anni ’40/’50 attraverso la cura delle scenografie, dei costumi e delle musiche.
 
Domenica 18 la festa inizierà alle 9,30 con l’apertura della mostra-mercato del tartufo bianco pregiato, dei prodotti tipici e dell’artigianato. In mattinata, dalle ore 10, si potrà assistere alla sfossatura presso il Mulino della Porta di Sotto, vera e propria celebrazione della rinascita dei formaggi infossati l’estate scorsa nelle fosse mondainesi.
 
Per palati sopraffini, lungo le vie del Centro storico, si svilupperà il ricco mercatino di prodotti tipici e dell’artigianato. Le numerose taverne daranno la possibilità di degustare i sani cibi della tradizione romagnola.
In Piazza Maggiore sarà possibile visitarel’esposizione Trattori Storici a cura del gruppo Amatori La Ruggine Della Val Conca”.
 
Durante tutta la giornata, per le vie del paese, I Cantastorie di Romagna allieteranno le vie del borgo con i loro canti da osteria.
 
Dalle ore 12.00 apriranno i punti di ristoro con specialità a base di tartufo, formaggio di fossa e prodotti tipici di Mondaino.
 
Dalle 15.00 in Piazza Maggiore si terrà lo spettacolo musicale del gruppo The Hangover Band: la band, nata nel 2010, proporrà un repertorio che omaggia gli anni ’50 e ’60 tratteggiando suoni che dall’Italia ci trasporteranno sulle coste del continente americano.
Dalle 15:30 sul sagrato della chiesa di San Michele Arcangelo si potrà assistere al Blue in green ensamble concerto di brani swing e jazz eseguiti dalla classe di improvvisazione jazzistica della scuola di musica del Corpo Bandistico di Mondaino.
E infine dalle 17 nella Sala del Durantino il comune di Mondaino, Assessorato alla Cultura, presenterà la conferenza “Giovanni Muzzarelli: un’inchiesta storica non ancora conclusa” a cura del Prof. Giovanni Rimondini.
 
 
In occasione di Fossa Tartufo & Venere saranno presenti alcuni artigiani mondainesi che daranno dimostrazione della loro arte. Dislocati lungo delle vie del paese si troverà Milena Gasperini, mosaicista, che nelle due domeniche darà dimostrazione del suo lavoro e per chi volesse un breve corso che si svolgerà su richiesta chiamando il numero 335 8223483.
 
Sarà anche possibile visitare il Museo Paleontologico sito in Piazza Maggiore n.1, e il Museo delle Ceramiche, sito nel vicolo di Levante.
 
 
 
 
Domenica 25 sarà nuovamente protagonista il pregiato tartufo bianco –Tuber Magnatum Pico - e il formaggio di fossa. Alle 9.30 inizierà la manifestazione dedicata ai sapori delle colline romagnole, giunta alla XVI edizione, con l’apertura della mostra-mercato del tartufo bianco pregiato, dei prodotti tipici e dell’artigianato.
 
In mattinata, dalle 10, si potrà assistere alla sfossatura presso il Mulino della Porta di Sotto, vera e propria celebrazione della rinascita dei formaggi infossati l’estate scorsa nelle fosse mondainesi.
 
Per palati sopraffini, lungo le vie del Centro storico, si svilupperà il ricco mercatino di prodotti tipici e dell’artigianato. Le numerose taverne daranno la possibilità di degustare i sani cibi della tradizione romagnola.
 
In Piazza Maggiore sarà possibile visitare l’esposizione Trattori Storici a cura del gruppo Amatori La Ruggine Della Val Conca”.
 
 
Dalle ore 11.00 Tacabanda – Cantastorie Federico Berti, l’uomo orchestra suonerà diversi strumenti, canterà e danzerà per le vie del borgo.
 
 
Mentre dalle 12.00 i punti di ristoro saranno pronti ad accogliere gli ospiti con menù prelibati.
 
 
Dalle 15.00 in Piazza Maggiore si svolgerà lo spettacolo musicale di Miss Evelyn & Noi Duri Band per rivivere le magiche atmosfere Swing della New York degli anni 30 e le atmosfere della dolcevita italiana degli anni 50. Ad accompagnarli LINDY GARAGE, gruppo di ballerini di Lindy Hop, danza swing nata ad Harlem, New York, negli anni ‘30/’40 e ballata sulle note delle grandi orchestre swing.
 
Dalle 15:30 sul sagrato della chiesa di San Michele Arcangelo si potrà assistere al concerto Silver and Gold: la voce di Sabrina Angelini accompagnata dalla chitarra di Luca Bernardi interpreterà brani della tradizione jazz anni ’50.
 
Tra gli spettacoli itineranti: Tacabanda – Cantastorie Federico Berti, l’uomo orchestra suonerà diversi strumenti, canterà e danzerà per le vie del borgo.
 
Ore 17 nel Salone del Durantino il comune di Mondaino, Assessorato alla Cultura, presenta la conferenza “Malatesta e Montefeltro: due grandi dinastie” a cura del Prof. Fabio Severi.
 
In occasione di Fossa Tartufo & Venere saranno presenti alcuni artigiani mondainesi che daranno dimostrazione della loro arte. Dislocati lungo delle vie del paese si troverà Milena Gasperini, mosaicista, che nelle due domeniche darà dimostrazione del suo lavoro e per chi volesse un breve corso che si svolgerà su richiesta chiamando il numero 335 8223483.
 
Sarà anche possibile visitare il Museo Paleontologico sito in Piazza Maggiore n.1, e il Museo delle Ceramiche, sito nel vicolo di Levante.