Martedė 13 Novembre02:15:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, una cena nel buio più completo per sensibilizzare alla cecità

Eventi Rimini | 16:17 - 09 Novembre 2018 Rimini, una cena nel buio più completo per sensibilizzare alla cecità

Sedersi a tavola e degustare dell’ottimo cibo, ma senza poterlo vedere. E’ infatti una cena al buio quella organizzata dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, sezione di Rimini, insieme al ristorante Teatro in Piazza Osteria di Rimini. Un evento pensato per sensibilizzare sul tema della cecità e per raccogliere fondi. La prima serata in programma è lunedì 12 novembre, alle 20.30. Per l’occasione il servizio ai tavoli viene curato da camerieri non vedenti.

Il rumore delle posate, il tintinnare dei bicchieri che si scontrano, il profumo di piatti fumanti e il sapore della tradizione culinaria romagnola. Il tutto avvolto nel buio più completo. Gli ospiti dovranno  affidarsi agli altri sensi: tatto, olfatto, gusto e udito sono gli alleati per percepire in modo differente l’ambiente che ci circonda. Sono molteplici le sensazioni offerte dagli altri sensi, ma troppo spesso vengono trascurate perché la vista viene privilegiata. Sedersi a tavola sarà così il modo per lasciare spazio alle emozioni, in un ambiente rilassante e conviviale.

Al Teatro in Piazza verrà preparato un menù degustazione di pesce. Una cena con piatti prelibati dall’antipasto al dolce. Gli ospiti potranno dedicare particolare attenzione ai sapori genuini e ai profumi dei cibi, lasciando libera la mente di richiamare alla memoria ricordi, volti e luoghi.

Il costo per partecipare all’evento è di 35,00 euro a persona (nella cena sono inclusi vino e acqua). Le cene sono anche un’occasione per sostenere le attività dell’associazione, infatti parte dell’incasso della serata sarà devoluto alla sezione territoriale UICI di Rimini.

I posti sono limitati, è necessaria la prenotazione telefonando al Teatro in Piazza Osteria al numero: 0541.780423

Area SondaggiIl sondaggio

Chiusura domenicale dei negozi, sei d'accordo?