Marted́ 21 Maggio10:00:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: Marignanese seconda in classifica attende l'ostico Sanpaimola

Sport San Giovanni in Marignano | 15:52 - 09 Novembre 2018 Calcio Promozione: Marignanese seconda in classifica attende l'ostico Sanpaimola

Ormai la Marignanese si trova a suo agio nei piani alti della classifica: gli uomini di mister Simone Lilli, dopo la vittoria esterna di misura in quel di Massa Lombarda, si sono attestati in seconda posizione a quota 22, alla pari di Castelfranco e Copparese, attardati di quattro lunghezze rispetto alla capolista Alfonsine. Un avvio di campionato decisamente positivo per i gialloblu, che in questa dodicesima giornata ospiteranno il Sanpaimola, formazione che al momento è di poco fuori dalla zona playout, ma assolutamente da non sottovalutare.

“Domenica abbiamo conquistato una vittoria importantissima - spiega mister Lilli - dopo un primo tempo in cui abbiamo meritato, nella ripresa il Massa Lombarda ha provato in tutte le maniere a ribaltare il risultato. Noi siamo stati bravi a tenere duro nel momento più difficile, salvando anche un pallone sulla linea di porta, poi avremmo potuto anche segnare il gol dello 0-2, ma alla fine siamo riusciti a ottenere il successo. Il risultato finale è stato deciso dagli episodi, noi siamo stati bravi a sfruttarli a nostro vantaggio e abbiamo portato a casa tre punti sofferti e sudati, ma meritati. Nel giro di una settimana, abbiamo conquistato ben sette punti, a conferma dell’ottimo lavoro che stiamo facendo in allenamento. L’autostima sta aumentando, anche grazie agli importanti risultati ottenuti, i ragazzi hanno un ottimo atteggiamento e molta concentrazione: ci sono momenti nei quali non riusciamo ad esprimere al meglio il nostro gioco, ma sappiamo soffrire e stiamo dimostrando di essere una squadra di carattere. Siamo pronti per affrontare il Sanpaimola, è una squadra che viene da una vittoria e vorrà continuare a fare bene, i ragazzi sono tutti disponibili a parte Mazzoli e Beninati e sono carichi per portare a casa un risultato positivo: il match sarà determinato dagli eposiodi e noi dovremo essere bravi a sfruttarli al meglio”