Mercoledý 16 Gennaio16:40:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tablet e pc a prezzi stracciati, ma è una truffa: denunciati due 'pataccari' in autostrada

Cronaca Rimini | 14:46 - 06 Novembre 2018 Tablet e pc a prezzi stracciati, ma è una truffa: denunciati due 'pataccari' in autostrada

La Polizia Stradale di Rimini mantiene alta l'attenzione sul fenomeno dei 'pataccari', i truffatori che avvicinano gli automobilisti nelle aree di servizio dell'autostrada, proponendo loro un affare all'apparenza vantaggioso: l'acquisto di computer, tablet o smartphone a prezzi irrisori, rifilando però il 'pacco', cioè un involucro identico a quello mostrato in precedenza, ma contenente all'interno cartone o bottiglie d'acqua, materiale utilizzato per rendere simile il peso. Alle 9.30 di martedì, nell'area di servizio Rubicone Est dell'A-14, sono stati sorpresi in azione  e denunciati due napoletani di 50 anni, residenti in Provincia di Rimini, che avevano con loro un computer portatile Hp e un tablet Lenovo e le borse per poter mettere in atto la truffa. In particolare i truffatori utilizzano delle cerniere bloccate, in modo tale da rendere difficile al cliente la verifica del contenuto. 

La Polizia Stradale "consiglia a tutti gli utenti della rete autostradale di effettuare acquisti solo presso gli esercizi commerciali autorizzati e di diffidare da soggetti e individui sconosciuti che propongono solitamente merce provento di furto o che pongono in essere vere e proprie truffe".