Domenica 17 Febbraio09:46:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, chiude lo storico camping 'Maximum': non c'è accordo tra gestori e proprietà

Attualità Rimini | 14:34 - 05 Novembre 2018 Rimini, chiude lo storico camping 'Maximum': non c'è accordo tra gestori e proprietà

“Cari amici il viaggio del Camping Maximum è ormai giunto al termine”. Queste le tristi parole con cui il gestore, Denis Mussoni, e lo staff salutano gli affezionati clienti del campeggio di Miramare, destinato a non aprire più i battenti. E’ la fine di un’attività che fruttava presenze e indotto, ma che, a causa di un lungo tira e molla con la proprietà (Valery Gervieg il noto direttore d’orchestra che il prossimi 10 e 11 dicembre inaugurerà il Teatro Galli di Rimini, erede Ceschina) sarà costretta a non aprire la prossima estate.

“Qui, fermi al capolinea, vogliamo innanzitutto ringraziare i clienti che hanno creduto in noi per 17 anni che hanno apprezzato il lavoro dello Staff, che hanno scelto questo campeggio per le loro vacanze, e per giorni particolari della loro vita - – si legge nel messaggio accorato affidato ai social -. Clienti che ci hanno offerto amicizia, stima,sorrisi , soddisfazioni, compagnia, caffè, parole di conforto e complimenti. Se non cambia niente in questa assurda vicenda il Camping Maximum rimarrà chiuso. Buona vita e sempre sorrisi a tutti voi”.