Mercoledý 26 Giugno18:53:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione, il Gabicce Gradara pareggia 0-0 nel big match contro la Filottranese

Sport Gabicce Mare | 18:49 - 04 Novembre 2018 Calcio Promozione, il Gabicce Gradara pareggia 0-0 nel big match contro la Filottranese

Il Gabicce Gradara, dopo due vittorie, raccoglie il terzo risultato utile consecutivo, un pareggio nel big match della giornata (0-0) contro la Filottranese appaiata al quarto posto in classifica. Protagoniste le due difese che non hanno messo in condizione gli uomini di maggior spessore di poter colpire. Nei primi 45 minuti di gioco si segnalano la conclusione centrale di Bastianoni - bloccata da Sollitto- e il tiro fuori dallo specchio della porta a cura di Carnevali.

Nella ripresa le due squadre si studiano ma non affondano il colpo del ko. La Filottranese, con al seguito un buon numero di tifosi, prova a spaventare Celato con un tiro di Cercati deviato in corner dall’estremo di casa. Dall’altra parte Magi, spedisce alto. Alla fine le mosse dei tecnici hanno lasciato il segno. All’opera due squadre ben organizzate che non hanno concesso spazi cercando la via della rete senza rischiare troppo e mantenendo imbattute le proprie porte. Ora per il Gabicce Gradara il calendario riserva due trasferte di fila contro il Valfoglia, terzo in classifica, e il Mondolfo.

IL TABELLINO

Gabicce Gradara: Celato; Freducci (32’s.t Travenzoli), Costa, Passeri, Sabattini; Vaierani, Pratelli (26’s.t Tedesco), Magi (43’s.t Marcolini); Bastianoni, Vegliò, Simoncelli (1’s.t Grassi). A disp.: Alessandrini, Tardini, Mboup, Grandicelli, Tafuro, Galaffi. All.: Papini

Filottranese: Sollito; Romanski (38’s.t Settembrini), Carnevali F., Severini, Santinelli; Carboni; Cercaci (21’s.t Daidone), Corneli; Santoni (10’s.t Meschini); Negozi (26’s.t Carnevali P.), Capomagi. A disp.: Giachè, Pomeri, Ceci, Nitrati, Aquili, Dignani, Marozzi, Moretti, Nicoletti, Pieralisi. All.: Giuliodori,
Arbitro: Cognini di Ancona. Assistenti: Pagliari di Fermo e D’Ovidio di Pesaro

Note: Angoli 3-4.  Ammoniti: Daidone, Romanski (F), Grassi (GG). Spettatori circa 300.