Marted 26 Marzo05:59:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il nuoto nello zaino: sport e lettura nel progetto del comune dei Riccione

Sport Riccione | 12:07 - 02 Novembre 2018 Il nuoto nello zaino: sport e lettura nel progetto del comune dei Riccione

La lettura, l’attività fisica, l’accostamento con più discipline motorie tra le quali il nuoto- afferma il vicesindaco e assessore servizi alla persona Laura Galli - grazie alle competenze e alla professionalità della Polisportiva Comunale rappresenta un’occasione educativa e formativa che permette ai ragazzi di crescere in modo sano ed equilibrato. Abbiamo avviato un progetto che, in una prima fase, coinvolgerà i bambini delle scuole primarie, dalle palestre all’acqua, elemento che contribuisce alla socializzazione dei bambini, specialmente per chi ha disturbi cognitivi o relazionali”.

Il Progetto denominato “ Nuoto nello zaino..emozioni in libertà ” partito il 29 ottobre coinvolgerà 4 classi delle scuole primarie di Riccione, di cui 2 classi dell’Istituto Comprensivo n.1 e 2 dell’Istituto Comprensivo “ Gianfranco Zavalloni” .

In 10 lezioni suddivise tra 4 incontri in piscina e 6 in palestra, i bambini avranno l’opportunità di sviluppare in senso pedagogicamente istruttivo e inedito, la loro psicomotricità come un’attività che mette in moto contemporaneamente corpo ed emozioni consentendo loro di esprimere il proprio linguaggio interiore. Il progetto messo in campo dall’amministrazione e dalla Polisportiva Comunale sarà basato sulla lettura e interpretazione del libro “ Stella sirena del mare” di Marie Louise Gaystella intercalato dall’attività in palestra e in acqua. Marie Louise Gaystella, talentuosa scrittrice e illustratrice canadese racconta le divertenti avventure in riva al mare di due fratelli, Stella, dai lunghi capelli rossi e dal suo fratellino Sam, alle prese con la scoperta del mondo.