Sabato 16 Febbraio08:56:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Su il sipario al Teatro della Regina di Cattolica, arriva Michele Riondino ne "Il maestro e Margherita"

Eventi Cattolica | 11:33 - 02 Novembre 2018 Su il sipario al Teatro della Regina di Cattolica, arriva Michele Riondino ne "Il maestro e Margherita"

Si apre finalmente il sipario del Teatro della Regina. Ad inaugurare la nuova stagione teatrale cattolichina Il maestro e Margherita con Michele Riondino, il nuovo spettacolo approntato dopo alcuni giorni di ‘gestazione’ in Romagna.

L’artista e tutti i protagonisti soggiorneranno in città dal 3 al 6 novembre per la messa in scena del capolavoro di Michail Bulgakov, una produzione del Teatro Stabile dell’Umbria che debutterà proprio al Regina per la regia di Andrea Baracco martedì 6 novembre, in apertura di cartellone.  

 A firmare la drammaturgia dell’opera Letizia Russo mentre affiancheranno il protagonista, Michele Riondino nel ruolo di Woland,  Francesco Bonomo (Maestro/Ponzio Pilato), Federica Rosellini (Margherita), Giordano Agrusta, Carolina Balucani, Caterina Fiocchetti, Michele Nani, Alessandro Pezzali, Francesco Bolo Rossini, Diego Sepe, Oskar Winiarski, con musiche originali di Giacomo Vezzani.

Il Maestro e Margherita è un romanzo pieno di colori potenti e assoluti, tutti febbrilmente accesi, quasi allucinanti. Si passa in un attimo dal registro comico alla tirata tragica, dal varietà più spinto all’interrogarsi su quale sia la natura dell’uomo e dell’amore. Basso e alto convivono costantemente creando un gioco quasi funambolico, pirotecnico, in cui ci si muove sempre sulla soglia dell’impossibile, del grottesco, della miseria e del sublime. A volte si ride, a volte si piange, spesso si ride e piange nello stesso momento. Insomma, in questo romanzo, si vive, sempre. (Andrea Baracco)



La sottoscrizione dei nuovi abbonamenti si svolgerà dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00 e il sabato dalle 10 alle 13. La prevendita dei biglietti per tutti gli spettacoli del cartellone avrà corso presso la biglietteria del teatro (Teatro della Regina: martedì e venerdì dalle 15.00 alle 19.00; sabato dalle 10.00 alle 13.00. Nei giorni di spettacolo a partire dalle ore 15.00. Salone Snaporaz: nelle sere di spettacolo a partire dalle ore 20) e su circuito VivaTicket (www.vivaticket.it o nei punti vendita). Riduzioni: fino a 29, oltre i 60 anni.