Lunedž 22 Luglio21:42:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il Prefetto di Rimini in visita a Morciano: 'comunità coesa e con tante potenzialità'

Attualità Morciano di Romagna | 16:25 - 29 Ottobre 2018 Il Prefetto di Rimini in visita a Morciano: 'comunità coesa e con tante potenzialità'

"Mi piacerebbe essere vostra concittadina. Rinnovo la mia disponibilità ad incontrare le istituzioni, le associazioni e gli imprenditori morcianesi per ascoltare le loro esigenze”. Queste le parole del Prefetto della provincia di Rimini, la dottoressa Alessandra Camporota, in visita ufficiale al Comune di Morciano di Romagna. Il Prefetto, accompagnato dalla dirigente Cinzia Renna, è stato accolto dal sindaco di Morciano Giorgio Ciotti e dal vicesindaco Andrea Agostini, insieme al presidente del Consiglio comunale Giuseppe Lopalco, la Giunta comunale e i consiglieri.

Dopo il saluto e l’intervento introduttivo del sindaco, che ha compiuto un breve excursus sulla storia di Morciano e ricordato il ruolo centrale del Comune per l’intero territorio della Valconca, evidenziando le tante eccellenze (commerciali, scolastiche, sanitarie, culturali) che lo contraddistinguono, la parola è quindi passata ai rappresentanti dei diversi enti, istituzioni e associazioni della realtà morcianese, che hanno portato all’attenzione del Prefetto alcune proposte, suggestioni e richieste: Patrizia Pincini (dirigente scolastico istituto comprensivo ‘Valle Del Conca’), Daniela Massimiliani (dirigente scolastico istituto superiore ‘Gobetti – De Gasperi), Andrea Montanari (presidente del consorzio ‘Commerciamo’), Marina e Lia Montanari (responsabili della casa di cura E. Montanari), don Sanzio Monaldini (parroco di Morciano), Elena Castiello (Protezione Civile Unione Valconca), Francesco Bendini (responsabile del personale del Comune di Morciano), Antonio Ingrosso (Associazione nazionale carabinieri).

“Vi ringrazio per avermi dato la possibilità di conoscere meglio il vostro Comune – ha dichiarato il Prefetto Camporota –. Non mi aspettavo di trovare una comunità tanto coesa e ricca di potenzialità. La Prefettura, in questo senso, non deve in alcun modo far mancare il proprio impegno nel supportare e incentivare i vari soggetti operanti sul territorio. Ho raccolto con piacere le vostre istanze e rinnovo, ancora una volta, la mia disponibilità ad incontrare i morcianesi”. In mattinata il Prefetto ha visitato anche la stazione dei carabinieri di Morciano.