Venerd́ 19 Aprile06:00:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio 1a Cat: capolavori balistici Stefanelli e Balducci, Novafeltria corsaro con il Savio (1-2)

Sport Cervia | 16:26 - 28 Ottobre 2018 Calcio 1a Cat: capolavori balistici Stefanelli e Balducci, Novafeltria corsaro con il Savio (1-2)

SAVIO CALCIO: Giordani, Montaletti, Porcelli, Magrini, Mazzavillani (27' Ramilli), Storti; Boschetti (86' Alvisi), Savini; Mancini (69' Dadina), Balducci (76' Scortichini), D'Amico.

In panchina: Manuzzi, Bernardi, Ramilli, Casetti, Alvisi, Scortichini, Dadina, Focaccia. All. Bonacci.

NOVAFELTRIA: Semprini, Ceccaroni, Gori, Rinaldi; Balducci A., Cupi, Sebastiani, Amantini; Stefanelli (25' Baldinini), Muratori (85' Crociani), Mahmutaj (67' Arapi). 

In panchina: Morciano, Mainardi, Piccari, Gregori, Gori M.

ARBITRO: Montefiori di Ravenna.

RETI: 19' Stefanelli (N), 55' Savini (S), 82' Balducci A. (N).

NOTE: espulso al 37' Storti (S). Ammoniti: D'Amico, Savini.


Un Novafeltria caparbio conquista una pesantissima vittoria sul campo di un Savio determinato, che ha sfoggiato una prestazione orgogliosa, dovendo giocare in dieci per oltre un'ora di gioco a causa del rosso comminato a Storti.  Alla fine però il Novafeltria ha mostrato la sua forza, uscendo ancora una volta alla distanza e trovando il gol partita quando la gara era in bilico, combattuta tra continui capovolgimenti di campo. 

La prima occasione arriva al 18', quando Mancini lancia D'Amico in area, defilato sulla sinistra: l'attaccante incrocia e manda il pallone di poco a lato, alla sinistra di Semprini. Un minuto dopo il Novafeltria passa in vantaggio, grazie alla bravura dei suoi attaccanti. Muratori sulla sinistra allarga al centro per Stefanelli, che si sposta leggermente sulla destra e prende la mira dal limite dell'area: la potente conclusione si infila alla destra dell'incolpevole Giordani. Stefanelli deve però lasciare il campo poco dopo per infortunio, mentre al 25' il Savio va vicino al pari: punizione da sinistra, sponda di testa sul secondo palo e da due passi Magrini, di sinistro, calcia addosso a Semprini, sprecando la palla dl possibile 1-1. Al 37' il Savio rimane in dieci per il rosso comminato a Storti, autore di un brutto fallo su Muratori. A inizio ripresa subito Novafeltria pericoloso con un sinistro di Balducci dall'interno dell'area, grande parata di Giordani che vola e alza sopra la traversa. Risponde il Savio sugli sviluppi di un corner con un colpo di testa di Mancini che si perde alto, alla destra di Semprini. Al 55' Mahmutaj ci prova di destro dalla distanza, Olivieri cerca la presa, ma la palla gli sfugge: il portiere riesce a recuperarla. Sul suo rinvio parte l'azione del pareggio: Sebastiani alza il pallone in maniera sfortunata all'indietro, servendo la girata vincente, al limite dell'area, di Savini. Conclusione potente sulla quale Semprini, anche per un rimbalzo, non può fare nulla. Il gol galvanizza i locali che sfiorano il sorpasso al 59': Mancini per vie centrali allarga a destra per D'Amico, che tutto solo davanti a Semprini spreca, calciando a lato in diagonale. La gara sale di tono e al 65' Mancini impegna di testa Semprini, attento a bloccare, mentre sul capovolgimento di fronte sicura uscita bassa di Giordani, che fa suo il pallone anticipando Cupi. La gara, giocata sotto un diluvio intermittente, continua a scaldarsi: al 77' Semprini anticipa in uscita bassa D'Amico, Arapi dalla sinistra crossa sul secondo palo per Cupi che calcia al volo, prodigio di Giordani che di piede devia sul palo, la sfera termina poi fuori. Il Novafeltria trova il gol all'82': ennesima incursion di Arapi, il cross trova la sponda di Muratori per Balducci che dal limite dell'area calcia di potenza, superando Giordani. E' la splendida rete che corona una prestazione da squadra matura, pronta per il vertice della classifica.