Domenica 17 Febbraio18:02:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley A2 femminile, l'Omag cerca il riscatto nel Salento contro la matricola Cutrofiano

Sport San Giovanni in Marignano | 17:20 - 27 Ottobre 2018 Volley A2 femminile, l'Omag cerca il riscatto nel Salento contro la matricola Cutrofiano


 
La Omag domenica (in campo alle ore 18) è di scena a Cutrofiano, una paese di novemila anime della provincia di Lecce, nel Salento, per il terzo appuntamento stagionale del campionato di serie A2 (diretta straming sul canale video Salento channel al seguente link: https://youtu.be/3NjS3FSGR8Q).
La squadra di coach Saja, a caccia della prima vittoria in trasferta, è attesa al riscatto dopo la prova opaca della scorsa settimana a Sassuolo; dall’altra parte della rete ci sarà però una formazione, sì neopromossa (prima società della provincia di Lecce a partecipare a questa categoria), ma con un organico di tutto rispetto.
La società ha lavorato alacremente per allestire una rosa di assoluto valore da consegnare nelle mani del confermato tecnico Antonio Carratù, formata da giocatrici esperte e giovani di prospettiva in un mix assai valido. Nel roster le conferme dell’alzatrice Saveriano, delle centrali Antignano e Vincenti, il libero Faraone e dell’opposto Morone. Gli acquisti sono le esperte e collaudate schiacciatrici Lotti e Moneta, la centrale Manzano, il libero Barbagallo, la giovane alzatrice pugliese Negro e l’opposto statunitense di 2,07 Merete Lutz (25 e 18 punti nei primi due match da lei giocati) In classifica ha due punti (vittoria in casa su Perugia) mentre fuori ha perso a Sassuolo e a Torino. La Omag si è preparata intensamente alla sfida di domani: tutte a disposizione pe coach Saja.
Agli ordini degli arbitri Gaetano Antonio e Nicolazzo Maurizio, al  Palacesari di Cutrofiano i possibili sestetti che scenderanno in campo:
 
CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Saveriano in regia,Lutz opposto, Lotti e Moneta in banda, Antignano e Manzano al centro con Barbagallo libero. All. Carratù vice Progna.
OMAG SGM Battistoni al palleggio in diagonale a Manfredini, Saguatti e Fairs in posto 4, Caneva e Lualdi al centro e Gibertini libero. All. Saja vice Zanchi