Venerd 18 Gennaio13:28:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Turismo scolastico, ecco l'innovativo progetto didattico 'San Leo Scuola': 15 proposte, studenti protagonisti

ASCOLTA L'AUDIO
Attualità San Leo | 15:37 - 26 Ottobre 2018 Turismo scolastico, ecco l'innovativo progetto didattico 'San Leo Scuola': 15 proposte, studenti protagonisti

E’ stato presentato “San Leo Scuola”, il nuovo e innovativo  progetto didattico del Comune rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado. Obiettivo: incrementare il turismo scolastico - un segmento in ripresa dopo anni bui, che in Italia vale più di un milione e mezzo di persone con una spesa di 500 milioni di euro - offrendo pacchetti di proposte didattiche per l'anno 2018-2019. Esse hanno al centro la Fortezza Rinascimentale per godere dell'arte di altri tempi, per scoprire il territorio in cui si vive e le sue tradizioni, per imparare divertendosi, per crescere confrontandosi con gli altri. Una iniziativa incoraggiata anche dal Provveditorato agli studi.
La Fortezza e San Leo conservano una memoria di storie incredibili e fantastiche che vengono raccontate attraverso attività e laboratori. Assalti al castello, cacce al tesoro, antichi giochi di corte, leggende e miti animano gli spazi del Forte, per approfondire i periodi storici, il Medioevo e il Rinascimento, che hanno determinato l’architettura, la storia, l’evoluzione di San Leo e di tutto il territorio. Fra le proposte saranno inoltre presenti giochi di ruolo, visite guidate in costume e drammatizzazioni per vestire i panni di Dante e del Vasari, perché costruire e sperimentare, e qualche volta anche giocare, sono modi di ascoltare le storie che la Fortezza può raccontare, e comprendere al meglio la straordinaria complessità di un sito che riassume la storia di un intero territorio. L’intento dell’Amministrazione Comunale di San Leo è quello di mettere a disposizione di docenti e studenti il ricco patrimonio culturale leontino favorendo nuove esperienze vita a supporto dell'offerta formativa scolastica e della crescita dei ragazzi.
Il progetto è realizzato in collaborazione con la Cooperativa Atlantide di Cervia, leader nel settore (nel 2018 incremento di presenze del 30%).
Sono 15 le proposte didattiche per analizzare i periodi storici Medioevo e Rinascimento, con attività per tutte le età scolari, dalle scuole dell’infanzia alle secondarie di secondo grado condotte da personale esperto di Atlantide. Ai docenti è offerta la possibilità di scegliere attività in linea con le programmazioni scolastiche e con le esigenze della classe, e agli studenti di vivere un’esperienza coinvolgente e interessante, spesso addirittura un’avventura da ricordare alla scoperta del territorio.
Visite guidate, laboratori pratici e creativi, escursioni e una nuova metodologia didattica di Atlantide, grande novità di quest’anno, la didattica spettacolarizzata. Questa modalità di fare didattica si differenzia da laboratori e visite guidate per il maggiore coinvolgimento degli studenti, che diventano protagonisti attivi rivestendo i panni di personaggi importanti della storia o semplicemente recitando ruoli in attività teatrali e giochi di ruolo. I piccoli protagonisti imparano divertendosi e in modo assolutamente nuovo e fuori dai soliti schemi, lo spettacolo e la didattica si uniscono in un connubio vincente. Per i più piccoli delle scuole primarie e per le secondarie di I grado “King - io sono il re”, un’intera giornata per vivere nel Medioevo e creare un proprio regno, con tanto di motto, re, leggi e investiture; per i più grandi delle secondarie di secondo grado “Spia nella Fortezza…”, gioco di ruolo di mezza giornata per scoprire la spia inviata da Sigismondo Pandolfo Malatesta all’interno del regno di Federico di Montefeltro.
Inoltre visite guidate accompagnati da personaggi in costume, e laboratori con cui realizzare castelli, giochi antichi, scudi e altri accessori per vivere un’immersione nei tempi passati. Per le scuole secondarie di primo grado inoltre due giornate, una dedicata alla conoscenza di Piero della Francesca e Giorgio Vasari e un’altra sui luoghi che hanno ispirato Dante Alighieri. I prezzi? Variano a seconda della proposta: variano dagli otto ai 16 euro.
Tra le proposte anche un itinerario di tre giorni, “L’elefante e l’aquila”, in collaborazione con l’agenzia di viaggi Giratlantide, che permette alla classe di vivere il territorio, dalla costa all’entroterra, in un viaggio che dai Malatesta porterà a San Leo e ai Montefeltro per terminare all’Oasi di Torriana e Montebello.
La Fortezza di San Leo entra anche a far parte delle proposte “fuoriclasse” di Atlantide rivolte alle scuole, arricchendo il catalogo storia e cultura con una nuova possibilità di scoperta sul riminese e nuove uscite a tema storico da consigliare alle scuole, oltre ai territori già proposti del circuito Amaparco.
"Con piacere San Leo si allea con Atlantide, compiendo un grande salto di qualità in ambito di proposte per il turismo scolastico e di capillare diffusione dell'offerta - dichiara il sindaco di San Leo, Mauro Guerra. Ci alleiamo con un Gruppo fra i migliori nel settore che si occupa da 28 anni di educazione ambientale e alla sostenibilità, nel 2010 ha ottenuto dalla Regione il riconoscimento di CSC Centro di Servizi e Consulenza per le Istituzioni Scolastiche e rappresenta un punto di riferimento per la didattica. Dopo un anno di reciproca conoscenza e di sperimentazioni su più fronti, siamo fiduciosi di poter aumentare il flusso di uscite didattiche consolidando gli ingressi nei tradizionali mesi di escursioni didattiche e supportare nel contempo le attività del territorio la cui economia gravita attorno al turismo (attività commerciali, alberghi, ristoranti, ecc.)"
Siamo molto contenti di poter accompagnare i più giovani con questo progetto didattico alla scoperta della Fortezza di San Leo – evidenzia Massimo Gottifredi Presidente di Atlantide - con la speranza che sia il primo passo di una collaborazione e il traino per favorire lo sviluppo di un vero turismo scolastico in Valmarecchia.” Per informazioni: Ufficio Turistico I.A.T. Numero Tel. 0541/926967; info@sanleo2000.itwww.san-leo.it; Facebook Città di San Leo.
 

ASCOLTA L'AUDIO