Domenica 25 Agosto10:12:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rotatorie Statale 16 con Consolare San Marino e via Coriano, partono gli espropri

Attualità Rimini | 14:16 - 24 Ottobre 2018 Rotatorie Statale 16 con Consolare San Marino e via Coriano, partono gli espropri

E' in pubblicazione sull'albo pretorio del Comune di Rimini l’avviso pubblico riguardante l'avvio degli espropri per le opere di completamento sulla viabilità connessa alla costruzione della terza corsia autostradale dell'A14. Per quanto riguarda il territorio di Rimini, saranno realizzate due rotatorie sulla strada stale 16 all’altezza degli incroci con la consolare San Marino (ss72) e  via Coriano (Sp41), che andranno ad eliminare gli impianti semaforici attualmente presenti; inoltre si interverrà attraverso la realizzazione di cinque sottopassi(all’altezza di Via della Fiera; Via Covignano; via Coriano; SS72, via Euterpe) e di un percorso ciclopedonale in località Padulli-Covignano, in modo da andare a ricucire le fratture tra la città a mare e a monte della Statale Adriatica.


Il progetto, completo di tutti gli elaborati relativi agli espropri, è stato depositato, come previsto dalla normativa, sia all'Unità Espropri di Autostrade per l'Italia S.p.A., sia nella sede del settore dei Lavori pubblici del Comune di Rimini. Il progetto - visionabile anche direttamente al link http://bit.ly/espropri_SS16  - comprende gli elaborati essenziali (Relazione sommaria, Corografia, Planimetria di Progetto, Sezioni tipo, Piano Particellare ed Elenco delle Ditte da espropriare e/o occupare e/o asservire).


Durante il periodo di deposito e per 20 giorni a partire dalla data di pubblicazione sull'albo Pretorio di Rimini (17 ottobre 2018) chiunque abbia interesse, a qualsiasi titolo, potrà prendere visione del progetto. Chi vorrà proporre per iscritto eventuali osservazioni, avrà ulteriori venti giorni da tempo per trasmetterle direttamente alla Unità Espropri Autostrade per l’Italia S.p.A. - Bergamini, 50 – 00159 Roma.

“Con l'avvio degli iter sugli espropri – commenta l'Amministrazione comunale di Rimini – si compie un ulteriore passo in avanti nella realizzazione di interventi strategici e fondamentali per andare a ricucire le fratture tra la città a mare e a monte della Statale Adriatica. Un passo importante verso l'avvio di cantieri molto attesi da tutta la comunità”.