Domenica 26 Maggio14:39:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Donna a giudizio per spaccio accusata di aver ceduto eroina a giovane riminese

Cronaca Montescudo | 08:31 - 22 Ottobre 2018 Donna a giudizio per spaccio accusata di aver ceduto eroina a giovane riminese

E' stato disposto l'obbligo di firma nei confronti di una 55enne pregiudicata di Montescudo-Montecolombo, arrestata dai Carabinieri di Cattolica lo scorso 10 ottobre. La donna, difesa dall'avvocato Paolo Ghiselli, è accusata di aver spacciato 1,4 grammi di eroina a un giovane riminese e di averne detenuti altri 2,5 in casa. I Carabinieri le hanno sequestrato anche 180 euro, somma ritenuta il provento di spaccio. Giovedì prossimo si terrà il processo con rito abbreviato, condizionato alla perizia sullo stupefacente. Il perito dovrà verificare la quantità della sostanza e di conseguenza il numero di dosi ricavabili, per appurare se il quantitativo potesse effettivamente essere impiegato per lo spaccio o solo per uso personale.