Gioved 18 Aprile21:28:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lancio di oggetti dagli avventori di un bar contro i poliziotti mentre arrestano un rapinatore albanese

Cronaca Rimini | 13:09 - 19 Ottobre 2018 Lancio di oggetti dagli avventori di un bar contro i poliziotti mentre arrestano un rapinatore albanese

La Polizia di Rimini, alle prime luci dell'alba di venerdì, ha arrestato un 37enne albanese responsabile di una rapina a danno di un tunisino. Il nordafricano, identificato durante un controllo di routine all'interno di un residence, ha raccontato agli agenti ciò che era avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì, fornendo inoltre una descrizione precisa dell'uomo che lo aveva rapinato. Alle 4.45 della mattinata  di venerdì la Polizia ha rintracciato, in zona stazione, il 37enne albanese, in sella alla sua bicicletta. L'uomo, all'alt, ha cercato di scappare in direzione Marina Centro, tuttavia è stato fermato dalla reazione immediata dei poliziotti, che lo hanno raggiunto. E' scoppiata una colluttazione, nella quale il rapinatore ha cercato di liberarsi sferrando calci e pugni. Ancor più censurabile il comportamento di alcuni stranieri, avventori di un bar, che hanno assistito alla scena, iniziando a lanciare bottiglie verso gli agenti. Il 37enne albanese è stato comunque arrestato per rapina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. La Polizia sta effettuando gli accertamenti sul bar e le indagini per identificare le persone protagonista del lancio di bottiglie.