Venerd 18 Gennaio21:24:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

In Valmarecchia nascono il ‘Centro d’Incontro’ e il Caffè Alzheimer ‘Amarcord Cafè’

Attualità Valmarecchia | 11:23 - 18 Ottobre 2018 In Valmarecchia nascono il ‘Centro d’Incontro’ e il Caffè Alzheimer ‘Amarcord Cafè’

Giovedì 18 ottobre verrà inaugurato il Centro d’Incontro di Santarcangelo di Romagna,  presso gli Alloggi con Servizi dell’A.S.P. Valloni Marecchia in via Mazzini, 6.

Il Centro d’Incontro, progetto innovativo rivolto alle persone con difficoltà di memoria e  ai loro familiari e caregivers, sarà aperto il giovedì dalle 14.30 alle 18.00.

 I Centri di Incontro, già presenti dal 2015 a Rimini e Riccione, si ispirano al modello dei Meeting Center olandesi, che hanno avuto origine ad Amsterdam nel 1993 ad opera della Prof.ssa Rose Marie Dröes.

Il Centro offre alle persone attività che stimolano la memoria, proposte creative, artistiche e di movimento, condotte da psicologi, esperti e volontari. Ai familiari e caregivers vengono proposti incontri informativi, gruppi di confronto e sostegno psicologico. Vengono organizzati momenti conviviali comuni e iniziative aperte al territorio.

Venerdì 19 ottobre verrà inaugurato il Caffè Alzheimer “Amarcord Cafè” di Novafeltria, presso la sede del Centro di Aggregazione, ex Sip via A. Saffi, 81.

“Amarcord Cafè” si rivolge alle persone anziane con moderate difficoltà cognitive e di memoria,  sarà aperto il venerdì dalle 9.00 alle 12.00.

Il Caffè si ispira al modello degli Alzheimer Cafè che hanno avuto origine in Olanda nel 1997 ad opera di Bere Miesen, ed è presente a Rimini dal 2010.

 “Amarcord Cafè” è un luogo per ritrovarsi, conoscere altre persone, partecipare ad attività che stimolano la memoria e le capacità individuali. I familiari possono partecipare a incontri di gruppo e colloqui psicologici individuali per confrontarsi sulle difficoltà quotidiane.

Il Centro d’Incontro e “Amarcord Cafè” sono all’interno del Progetto Distrettuale “La Rete della Memoria in Valmarecchia” approvato dal Distretto Rimini Nord all’interno del Piano di Zona per la Salute e il Benessere Sociale del triennio 2018-2010.

Si tratta di un progetto innovativo integrato che comprende una serie di iniziative che verranno realizzate nei Comuni della Valmarecchia al fine di  creare una rete di supporto attivo di comunità a sostegno delle persone con difficoltà di memoria e loro famigliari.

L’apertura dei due Centri è stata sostenuta dall’Unione di Comuni Valmarecchia con la collaborazione del Comune di Novafeltria per la realizzazione dell’Amarcord Cafè e del Comune di Santarcangelo per il Centro d’Incontro.

Il progetto, prima e concreta attuazione dell’obiettivo primario dell’ASP Valloni Marecchia di diffondere i Servizi alla Persona sull’intero territorio distrettuale, viene realizzato da A.S.P. Valloni Marecchia in collaborazione con l’Associazione Alzheimer Rimini e il Centro per i Disturbi Cognitivi e Demenze (CDCD) dell’AUSL Romagna già attivi nel territorio della Valmarecchia con numerose iniziative e vede la partecipazione del CSV Volontarimini, AVULSS e A.P.S. Movimento Centrale Danza & Teatro-Metodo Hobart®.