Gioved 27 Giugno01:19:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tre comandanti di motonavi denunciati: passavano troppo vicine alle piattaforme del metano

Cronaca Rimini | 12:34 - 17 Ottobre 2018 Tre comandanti di motonavi denunciati: passavano troppo vicine alle piattaforme del metano

Nei giorni scorsi si è conclusa un’attività di vigilanza della Guardia Costiera, legata al rispetto della normativa sulla sicurezza della navigazione. Dal controllo, effettuato attraverso il sistema A.I.S. (Automatic Identification System) “Pelagus” (software del Corpo delle Capitanerie di porto/Guardia Costiera per il monitoraggio del traffico marittimo), è emerso, attraverso la verifica dei tracciati GPS, che tre motonavi adibite al trasporto passeggeri, dall’inizio della stagione estiva appena trascorsa, hanno violato ripetutamente l’Ordinanza di Sicurezza Marittima n°17/2015 della Capitaneria di porto di Rimini, che stabilisce il divieto assoluto di navigazione, ancoraggio e pesca ad una distanza inferiore ai 500 metri dalle piattaforme metanifere e per una fascia di 250 metri lungo entrambi i fianchi delle condotte sottomarine, asservite alle stesse. I comandanti delle tre motonavi sono stati così denunciati.