Mercoledý 16 Gennaio16:33:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Associazioni donano prezioso macchinario all'ospedale Infermi di Rimini da 60.000 euro

Attualità Rimini | 13:26 - 16 Ottobre 2018 Associazioni donano prezioso macchinario all'ospedale Infermi di Rimini da 60.000 euro

La rete delle associazioni riminesi ha risposto in modo concreto alla richiesta del reparto di OtorinoLaringoiatria dell’Ospedale Infermi di Rimini: serviva una strumentazione all’avanguardia per diagnosticare o addirittura anticipare una malattia neoplastica del cavo orale, ed ecco che in poco meno di un anno la LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) Sezione di Rimini insieme allo IOR (istituto Oncologico Romagnolo), all’UIMdV (Unione Mutilati della Voce) di Rimini ed all’AOVAM (Associazione Oncologica e del Volontariato Valmarecchia) di Novafeltria e ad altri soggetti del volontariato, ha raccolto la cifra necessaria per l’acquisto del video-endoscopio con tecnologia NBI (per un valore di circa 60.000 euro). L’apparecchio è stato consegnato al reparto e stamane si è svolta una cerimonia di inaugurazione alla presenza dei rappresentanti delle varie associazioni, nonché del dottor Valerio Fornasari (direttore del reparto) e del dottor Romeo Giannei, direttore medico dei presidi ospedalieri del Riminese. Il progetto, il cui significativo nome è “Dare voce a Rimini….. con la NBI” è un esempio virtuoso di collaborazione tra associazioni del territorio, Ausl Romagna, medici ed infermieri del reparto, e soprattutto impegno di singoli cittadini ed aziende che hanno permesso di raggiungere questo importante risultato. 

Associazioni donano prezioso macchinario all'ospedale Infermi di Rimini da 60.000 euro - Foto 1
Associazioni donano prezioso macchinario all'ospedale Infermi di Rimini da 60.000 euro - Foto 2
Associazioni donano prezioso macchinario all'ospedale Infermi di Rimini da 60.000 euro - Foto 3