Domenica 24 Marzo13:05:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Angoscia per un riminese scomparso nel monte Pincio, era tornato a casa con il bus

Cronaca Novafeltria | 13:28 - 15 Ottobre 2018 Angoscia per un riminese scomparso nel monte Pincio, era tornato a casa con il bus

Momenti di concitazione, domenica pomeriggio, per una comitiva di amici riminesi, a caccia di castagne nei boschi sul monte Pincio, in Alta Valmarecchia. Nel tardo pomeriggio infatti è scattato l'allarme: uno dei componenti della comitiva infatti non si era presentato all'automobile per tornare a casa. Si erano infatti separati, per cercare le castagne, dandosi appuntamento alla vettura a una cert'ora. Era oramai buio e c'era grande preoccupazione per quello che sembrava un disperso: così è stata allertata la centrale di Vigili del Fuoco di Novafeltria, che ha messo in moto i soccorsi. In realtà l'uomo era semplicemente tornato a casa con i propri mezzi. Ha fatto l'autostop fino a Novafeltria e una volta arrivato in piazza Vittorio Emanuele è salito sull'autobus e tornato a Rimini.