Marted 22 Gennaio02:25:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

L'obliteratrice sul bus non timbra, anziana ultraottantenne multata lo stesso

Attualità Rimini | 14:20 - 14 Ottobre 2018 L'obliteratrice sul bus non timbra, anziana ultraottantenne multata lo stesso

Una donna riminese ha scritto alla nostra redazione segnalando quanto avvenuto sul bus della linea 11. Sua madre, ultraottantenne, è salita sul mezzo, ha obliterato il biglietto, ma, pur sentendo il rumore della macchinetta obliteratrice, non ha controllato che ci fosse il timbro. Così, in assenza del timbro che vidimasse il biglietto, è scattata la multa di 67 euro da parte di una donna addetta al ruolo di controllore. La nostra lettrice non lamenta il fatto in sé della multa, quanto il comportamento del controllore, che ha trattato bruscamente l'anziana, riprendendola con tono severo in mezzo alla gente e invitandola a pagare subito con il bancomat, altrimenti la mora avrebbe fatto aumentare la sanzione. "Mia madre si è sentita mortificata, ma come me, sono convinta che tante altre persone si stanno chiedendo se la gentile signora addetta al controllo, tutte le volte che si è trovata davanti a una qualsiasi altra persona poco raccomandabile, abbia usato lo stesso trattamento di riguardo", accusa la nostra lettrice. "La legge va applicata col buon senso e senso civico, quello che sicuramente i dipendenti di Start Romagna non hanno idea di cosa sia", chiosa amareggiata.