Mercoledý 12 Dicembre20:49:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Collegamento tra Rimini e San Pietroburgo, firmato al Ttg accordo con aeroporto 'Fellini'

Turismo Rimini | 07:05 - 11 Ottobre 2018 Collegamento tra Rimini e San Pietroburgo, firmato al Ttg accordo con aeroporto 'Fellini'

Ha aperto mercoledì il primo "Bureau de Tourisme di San Pietroburgo" in Italia che fa parte del protocollo d'intesa firmato dall'aeroporto "Federico Fellini" di Rimini e da partner russi per lo sviluppo turistico. La firma in occasione delle giornate del Ttg, l'appuntamento di Italian Exhibition Group (IEG) per il mondo del turismo italiano e internazionale, alla presenza del ministro Gian Marco Centinaio, dell'assessore Turismo Emilia-Romagna, Andrea Corsini, del sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, del presidente della società Airiminum del Fellini, Laura Fincato, e davanti ad una platea di studenti dell'istituto Marco Polo di Rimini. "È un piacere venire nella Fiera che è il Gota del turismo italiano", ha detto il ministro che ai ragazzi ha consigliato: "Studiate la geografia se volete lavorare con il turismo". L'accordo con San Pietroburgo, validità 5 anni, servirà non solo ad aumentare il flusso di turisti in arrivo dalla Russia, con 4 voli settimanali, ma anche a stimolare le partenze dall'aeroporto di Rimini. "Come regione Emilia-Romagna noi abbiamo tutti gli interessi per fare in modo che l'aeroporto di Rimini diventi un hub strategico per la Romagna", ha detto Corsini che ha ricordato i 40 milioni di presenze turistiche della Regione e ha annunciato il varo di due leggi regionali che "daranno il segno che il turismo è politica industriale", una legge per sostenere i Comuni nell'innovazione di prodotto e un'altra che prevede una convenzione con Cassa depositi e prestiti per uno strumento finanziario innovativo che permetta di attivare dei finanziamenti per la modifica delle strutture ricettiva attraverso un mix tra un fondo rotativo e contributi a fondo perduto.

Area SondaggiIl sondaggio

Chiusura domenicale dei negozi, sei d'accordo?