Venerdì 30 Settembre17:24:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Gabicce Gradara, sabato arriva la pericolosa matricola Osimo Stazione. Papini: 'Evitare cali di tensione'

Sport Gabicce Mare | 12:10 - 04 Ottobre 2018 Gabicce Gradara, sabato arriva la pericolosa matricola Osimo Stazione. Papini: 'Evitare cali di tensione'

Il Gabicce Gradara sabato (ore15,30) sarà di nuovo di scena sul campo amico: affronterà l’Osimo Stazione, squadra che come quella di Papini, ha 4 punti in classifica in virtù del colpaccio all’esordio sul campo del Villa Musone (3-1) e del pareggio interno col Santa Veneranda (2-2).
Prima di parlare dell’avversario, il tecnico ritorna sul pari per 2-2 sul campo della Laurentina. “Dobbiamo essere contenti per il pareggio raccolto, in rimonta dal 2-0, ma dobbiamo essere consapevoli che con un avversario più tosto sarebbe stato più difficile il compito - spiega Papini – Ci ha detto anche male perché sull’1-0 Vaierani ha sbagliato un rigore, sull’1-1 la partita avrebbe preso un’altra piega. Avevamo cominciato nel modo giusto, poi alla distanza ci siamo smarriti, le condizioni del campo ci hanno penalizzato e abbiamo dato spazio all’avversario che ne ha approfittato. Nella ripresa siamo cresciuti e abbiamo rimesso in piedi la gara. Si è avuta la dimostrazione che il Gabicce Gradara non può mollare mai e deve sempre giocare con furore agonistico per far valere le sue qualità tecniche e di palleggio”.

Mirco Papini mette in guardia i suoi: “Affrontiamo una squadra – l’Osimo Stazione - scorbutica, una matricola che ha entusiasmo, in classifica coi nostri stessi punti, che cerca la via del gol attraverso un gioco veloce e la profondità. All’esordio ha vinto in trasferta, come noi ha segnato cinque reti. Dovremo dare il massimo ed evitare pericolosi cali di tensione”.
Tutta la rosa è a disposizione

< Articolo precedente Articolo successivo >