Venerdý 30 Settembre17:39:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Terremoto, Rimini non dimentica Camerino: camminata di solidarietà per ricostruire la Casa della Musica

Attualità Rimini | 11:22 - 04 Ottobre 2018 Terremoto, Rimini non dimentica Camerino: camminata di solidarietà per ricostruire la Casa della Musica

Rimini chiAMA Camerino è una iniziativa di solidarietà nata dal desiderio di donarsi dei parrocchiani della parrocchia Sant’Andrea dell’Ausa. Tutti ricordiamo che il terremoto del 26 ottobre 2016 ha colpito anche Camerino. Ora il suo centro storico è Zona Rossa, disabitata e presidiata dai militari 24 ore su 24. Dove c’erano vita e suoni, ora c’è solo silenzio. Ma la città di Camerino non è morta, ma ferita, profondamente, e le sue ferite possono, anzi devono, essere curate, perché questo borgo meraviglioso torni alla sua splendida vita.

Il 27 Ottobre, a Rimini si svolgerà “Camminata della solidarietà per NON DIMENTICARE” Con partenza da Piazza Tre Martiri  ore 16

"Il 26 ottobre 2016 per numerose popolazioni del Centro Italia, colpite dal terremoto, sarà una data difficile da dimenticare." dicono gli organizzatori "Un evento drammatico che in pochi minuti ha sconvolto la geografia e la storia di interi paesi,  distrutto o gravemente lesionato abitazioni, scuole, attività commerciali, chiese e monumenti e inferto profonde ferite nel tessuto sociale, nonché nell’anima di tante persone.

Ecco perché  noi non vogliamo dimenticare.

Il progetto “"Rimini chiAMA Camerino" ” coinvolge persone di buona volontà che, dal settembre scorso, si prendono a cuore la realtà di questo bellissimo paese marchigiano, uno dei borghi d’eccellenza della nostra meravigliosa Italia.

In questi mesi ci siamo incontrati più volte, noi ci siamo recati a Camerino e loro sono stati nostri ospiti a Rimini.

Per testimoniargli che non desideriamo abbandonarli  organizzeremo  per il 27 ottobre, a due anni esatti dal devastante terremoto, una “Camminata della Solidarietà: PER NON DIMENTICARE”, con la collaborazione  tecnica de “la Pedivella”."

Iscrizione con offerta libera. Chi sosterrà il progetto riceverà un pacco di "pasta di Camerino". 

Tutto l’incasso delle offerte andrà per la ricostruzione della “CASA DELLA MUSICA” di Camerino.

In questi mesi sono stati distribuiti tanti salvadanai in coccio in giro per Rimini per raccogliere offerte, verranno aperti davanti ad un Notaio a Rimini. Verbalizzando il contenuto di ogni singolo salvadanaio. (Lo studio notarile si è reso disponibile gratuitamente). Verrà fatto un assegno  intestato a: “Adesso Musica” di  Camerino  che verrà consegnato nelle mani del Presidente Gilberto Spurio. 

Per informazioni: 

http://www.crocifisso.rimini.it/ricreative/rimini-chiama-camerino/

https://www.facebook.com/riminichiamacamerino

Cell. 3482646011

< Articolo precedente Articolo successivo >